Quantcast

Collina Monforte bivacco di incivili: ‘tappeto’ di rifiuti rimossi dagli spazzini della Sea

Il personale della Sea impegnato nella pulizia della sentiero che da via Monticelli conduce all'antica chiesa di San Giorgio, patrono di Campobasso. Sul percorso una distesa di spazzatura di ogni genere

Più informazioni su

Gli spazzini hanno trovato un po’ di tutto lungo il bellissimo percorso sulla Collina Monforte di Campobasso: lattine, bicchieri e bottiglie di plastica, contenitori di cibo e altri tipi di rifiuti abbandonati da qualche incivile. Non è la prima volta che il magnifico sito definito di interesse comunitario nonché meta di turisti e visitatori (per la presenza dei principali monumenti cittadini) versa in condizioni pessime: in altre occasioni gli operatori della Sea – la società che si occupa dei rifiuti nel capoluogo – intervengono per ripulire l’area che qualcuno a volte scambia per una discarica.

Questa volta il personale della municipalizzata del Comune si è concentrato sulla pulizia del sentiero che da via Monticelli conduce all’antica chiesa di San Giorgio, patrono di Campobasso. Un luogo che è spesso oggetto di abbandoni di rifiuti nonostante sia uno dei simboli di Campobasso, all’interno di uno dei ‘polmoni’ verdi più estesi della città.

rifiuti collina monforte collage

E’ stato il dirigente comunale Giuseppe Antonio Giarrusso a chiedere l’intervento della Sea, i cui operatori lo scorso mercoledì 20 ottobre sono intervenuti per ripulire la zona dai rifiuti e a ripristinarne il decoro e la praticabilità, perché tutti i cittadini possano continuare a usufruirne in sicurezza.

“Quello di mercoledì – spiegano dalla Sea – è solo il più recente degli interventi di bonifica messi in atto dalla società nell’ultimo anno, e l’evento serve anche per ribadire ancora una volta quanto sia importante rispettare le regole ed evitare i comportamenti scorretti. Il territorio appartiene a tutti: ai campobassani, agli avventori che ci transitano, ai turisti, alla fauna domestica e selvatica. SEA Spa e il Comune di Campobasso mettono a disposizione ogni mezzo possibile per facilitare la raccolta dei rifiuti, dai gettacarte ai cassonetti, dal servizio porta a porta al Centro comunale di raccolta. Proseguiamo quindi tutti uniti nel vigilare e salvaguardare il nostro ambiente”.

 

Più informazioni su