Quantcast

“Camminata tra gli Ulivi”, il comune di Guardialfiera promuove il territorio

Guardialfiera, recentemente entrata a far parte della grande famiglia delle Città dell’Olio, aderisce alla quinta giornata nazionale della “Camminata tra gli Ulivi”, scegliendo quindi di contribuire a sostenere il turismo dell’olio del Molise grazie all’apporto della propria comunità, delle attività commerciali e dell’associazionismo che contribuiscono ad alimentare un rinnovato interesse culturale e turistico per le antiche “Terre del Sacramento” care a Francesco Jovine.

Ecco quindi il programma della giornata organizzata il prossimo 24 ottobre. Alle 10 ritrovo in Piazza Francesco Jovine; alle 10.15 visita guidata a Palazzo Loreto – sede del Centro Studi Molise 2000 “Nicola Perrazzelli” con illustrazione dei documenti storico-biografici di Francesco Jovine.

camminata olivi guardialfiera

Alle 10.45: visita guidata al Borgo Antico di Guardialfiera mentre a mezzogiorno ci si ritroverà in Contrada Collefalcone presso la struttura ricettiva “Le Terre del Sacramento” per pranzare tutti insieme tra le 12.30 e le 15. Il pranzo è a scelta tra due opzioni: pranzo gratuito nell’uliveto attiguo (La dimora di Fausto) con cestino offerto dalla Città dell’Olio (con prodotti locali offerti da produttori locali) oppure pranzo al ristorante “Le Terre del Sacramento” con menu a base Olio Evo Aspem a prezzo calmierato (25 euro per gli adulti; 15 euro per i bambini).

Alle 15 visita a “La dimora di Fausto” – già set cinematografico del cortometraggio “Gocce” di Simone D’Angelo. Alle 16 camminata tra gli ulivi a piedi e a cavallo in collaborazione con l’Associazione dilettantistica equestre “Ased Sport Molise”. La conclusione della giornata è prevista alle 17.30.

E’ obbligatorio prenotarsi entro e non oltre mezzogiorno del 20 ottobre mediante mail a comuneguardialfiera@virgilio.it con oggetto “Prenotazione Camminata tra gli Ulivi di Guardialfiera  2021” indicando nel testo: Nome del partecipante referente, numero di ospiti previsto, indicazione dell’opzione (Pranzo con cestino nella “Dimora di Fausto” oppure pranzo al Ristorante “Le Terre del Sacramento” indicando anche il numero di adulti e bambini che partecipano), numero di telefono ed e- mail per comunicazioni.

L’associazione ricorda che il cestino della “Camminata tra gli Ulivi” gratuito per pranzo al sacco contiene: pane, olio, pomodoro, frutta, acqua, dolcetto e prodotto tipico offerti da attività commerciali e produttori locali.

Ovviamente è necessario il green pass e in caso di maltempo, l’evento non sarà annullato ma potrà subire variazioni nel programma.