Quantcast

8 ottobre – Un solo caso, il Covid continua ad arretrare. Meno di 90 positivi in regione

Tasso di positività odierno allo 0.2%: un solo tampone è risultato positivo su 426. L'Asrem segnala 15 guariti e il numero di attualmente positivi si abbassa notevolmente. Incidenza dei casi in Italia in ulteriore calo, come emerge dal monitoraggio del Ministero

Più informazioni su

TASSO DI POSITIVITÀ ALLO 0.2%: UNICO POSITIVO OGGI A PALATA

Un cittadino di Palata è risultato positivo al Sars-Cov-2. Gli altri 425 molisani di cui sono stati processati i tamponi molecolari tra ieri e oggi sono invece risultati negativi. Il tasso di positività oggi è davvero risibile: è dello 0.23%.

bollettino 8 ottobre

15 GUARITI E GLI ATTUALMENTE POSITIVI SCENDONO A 87

15 le guarigioni accertate. Tra queste 5 a Fornelli (che ha avuto con oggi 11 guariti in 3 giorni consecutivi), 4 a Isernia e 3 a Frosolone. Il numero di attualmente positivi in regione dunque si abbassa e scende sotto quota 90. Si avvicina alla cifra di 14mila invece il numero di pazienti guariti dall’infezione da coronavirus complessivo, ovvero da quando è iniziata l’epidemia.

Oggi è il quarto giorno consecutivo che in Molise non si registrano ricoveri per Covid-19, mentre l’ultimo decesso risale al 26 settembre.

CALANO ANCORA RT, INCIDENZA E RICOVERI. MOLISE A RISCHIO BASSO

Rt stabile a 0,83 e incidenza settimanale in lieve calo a 34 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 37 di sette giorni fa. In calo, ancora, anche l’occupazione dei letti in ospedale. È quanto emerge dal monitoraggio settimanale della Cabina di regia relativo al periodo 27 settembre – 3 ottobre.

Quasi tutte le regioni sono classificate a rischio epidemico basso (Molise compreso), nessuna a rischio epidemico alto. Basilicata, Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano e Valle d’Aosta sono però a rischio moderato. Dalla prossima settimana tutto il Paese sarà in bianco perché ci sarà il passaggio di colore della Sicilia, finora l’unico territorio giallo.

BRUSAFERRO (ISS): «FASE DECRESCENTE DEL VIRUS, LA VACCINAZIONE SEMPRE PIÙ IMPORTANTE»

Anche i numeri odierni del bollettino della Protezione civile confermano la decrescita: oggi in Italia si registrano 3.023 nuovi contagi e 30 decessi. Si conferma il calo di ricoveri compresi quelli nelle terapie intensive. Dall’11 ottobre entra in vigore il nuovo decreto che amplia le capienze nei luoghi del vivere sociale.

Cinema e teatri, torna la capienza al 100%. Riaprono le discoteche, il Paese riavvolge il nastro

Più informazioni su