Quantcast

Processo per frode, assolti con formula piena i fratelli D’Abramo del Trabucco

Sono stati assolti con formula piena i fratelli D’Abramo, titolari e gestori della storica attività di vendita di prodotti ittici al porto di Termoli. Oggi la conclusione di un calvario giudiziario iniziato nel 2018, a seguito di una indagine della Guardia di Finanza che aveva chiesto il rinvio a giudizio per tutti e quattro i fratelli con l’accusa di frode.

L’ipotesi di reato li voleva responsabili di aver distratto finanziamenti percepiti dallo Stato per altre finalità. Ma l’esito del procedimento ha visto la piena assoluzione perché il giudice ha accolto le tesi difensive del penalista l’avvocato Pino Sciarretta e del codifensore l’avvocato Michele Marone. Oggi  il verdetto del Tribunale, che fa tirare un grande sospiro di sollievo ai gestori del trabucco di Termoli.