Quantcast

Monopattini in sicurezza, Cretella annuncia: “Via alle giornate formative”

Il consiglio comunale di oggi si è chiuso con la discussione, nel pomeriggio, della mozione presentata dai consiglieri del Pd e de “La Sinistra” per Campobasso riguardante la regolamentazione sull’utilizzo monopattini elettrici. La mozione è stata respinta con 19 voti contrari e 7 favorevoli.

È sempre utile discutere anche in Consiglio di un argomento che abbiamo avuto già modo di affrontare nella commissione competente – ha dichiarato l’assessore Cretella – e che è innegabilmente di attualità, perché a Campobasso ci stiamo confrontando con una novità che anche altre amministrazioni, in tutta Italia, hanno dovuto registrare, allor quando si è messo a disposizione dei cittadini questo nuovo strumento di mobilità che è il monopattino”.

Cretella dice che un regolamento o disciplinare di servizio è già stato licenziato dalla Commissione Mobilità e proprio nella commissione “abbiamo per tempo, prima che il servizio partisse, raccolto a lungo le osservazioni da parte di tutti i consiglieri componenti e tutti hanno dato il loro apporto fattivo in merito. Il disciplinare di servizio licenziato dalla commissione e approvato in giunta ha una sua forma sperimentale e non potrebbe essere diversamente, visto che la materia è già disciplinata a livello nazionale come sperimentazione, fra l’altro prorogata fino al luglio 2022”.

Sappiamo che l’organo legislativo sta lavorando a delle bozze che da qui a qualche mese si concretizzeranno in nuove norme del codice della strada riferite proprio ai monopattini, – ha aggiunto Cretella – nonostante questo, al momento non ci siamo limitati a recepire le norme nazionali, ma proprio con i lavori svolti insieme in Commissione per il regolamento licenziato, ci abbiamo messo del nostro, limitando, ad esempio, in modo ulteriore la velocità dei monopattini che da norma nazionale è di 25 km orari a 20 km orari”.