Quantcast

Master “Territori Digitali”, opportunità Unimol: ultimi giorni per iscriversi

Il tema della salvaguardia e della valorizzazione del Patrimonio culturale è di grande attualità. A settembre 2020 è stata ratificata dall’Italia la Convenzione sul valore del Patrimonio culturale per la Società (Convenzione di Faro) che, tra l’altro, enfatizza il valore e il potenziale del Patrimonio culturale come risorsa per lo sviluppo sostenibile e la qualità della vita e prevede che la società civile e le “Comunità Patrimoniali” abbiano un ruolo sempre più centrale nei processi decisionali relativi all’ambito del patrimonio culturale e nei relativi processi di gestione delle risorse.

Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR – https://italiadomani.gov.it), che rappresenta una straordinaria opportunità per lo sviluppo dell’economia del Paese nel prossimo quinquennio, è evidenziato che l’efficacia della spesa delle ingenti risorse disponibili è legata anche agli attori coinvolti e alle modalità di coinvolgimento e sono individuati importanti investimenti in ambito turistico e culturale con scenari che devono vedere protagoniste le comunità locali insieme alle istituzioni.

Lo stesso PNRR individua inoltre nelle tecnologie digitali la leva per abilitare, conseguire e sostenere tutti i processi di innovazione previsti.

La sfida legata a rendere effettiva una prospettiva di sviluppo del Molise in ambito turistico e culturale attraverso il connubio tra Patrimonio culturale e tecnologie digitali necessita di figure professionali in grado di attivare e governare i processi partecipativi di salvaguardia, tutela e valorizzazione dei patrimoni bio-culturali del Molise grazie anche al proficuo impiego delle tecnologie e delle piattaforme digitali.

Per formare queste figure professionali l’Università del Molise, in collaborazione con la Regione Molise e con DiCultHer, ha attivato un Master Universitario di I livello denominato “TERRITORI DIGITALI. ICT, INNOVAZIONE SOCIALE, COMUNITÁ PATRIMONIALI IN RETE” con cui verranno formati 25 “ESPERTI IN VALORIZZAZIONE E PROGETTAZIONE PARTECIPATIVA DEI PATRIMONI BIO-CULTURALI DELLE COMUNITÁ ATTRAVERSO LE TECNOLOGIE E LE PIATTAFORME DIGITALI”.

Il Master, gratuito per gli studenti al di sotto dei 45 anni domiciliati in Molise grazie al finanziamento dalla Regione Molise, ha la durata di un anno.

Le domande di ammissione hanno scadenza il 4 ottobre 2021 ai sensi del Bando disponibile qui.