Quantcast

L’arte in tutte le sue forme: la 3° edizione del Premio Adriatico a bordo dello Zenit

Più informazioni su

Si svolgerà a Termoli, sabato 30 ottobre, a partire dalle ore 17, a bordo del catamarano Zenit messo gentilmente a disposizione dalla società Guidotti Ships (il cui CEO è Domenico Guidotti che ha ricevuto il Premio per l’Imprenditoria lo scorso anno), la terza edizione del “Premio Adriatico – Un mare che unisce”.

premio adriatico 21

Un premio, indetto dall’associazione Irdi-Destinazionearte presieduta dal professore e critico d’arte Massimo Pasqualone, che ha come principale obiettivo la creazione di una rete nazionale ed internazionale di artisti e scrittori che hanno contribuito, con le loro opere ed esposizioni, a diffondere il vero significato dell’arte attraverso mostre in varie parti d’Italia e del mondo, ma anche in premi letterari e presentazioni di libri.

Saranno presenti personalità di tutte le regioni che si affacciano sulle coste italiane dell’Adriatico e sulla costa opposta: Slovenia, Croazia, Albania, e nel campo della poesia, teatro, giornalismo, arte, politica, sociale, sport, saggistica, musica, imprenditoria, scuola, narrativa, folklore, ambiente ed anche un premio alla memoria.

Le personalità che rappresenteranno la nostra regione Molise e l’Albania, coordinate dal presidente dell’Archeoclub di Termoli, Oscar De Lena, sono:
Antonio Casolino per lo Sport
Antonio Smargiassi per la Narrativa
Domenico Iannacone per il Giornalismo
Enzo Botteri per l’Arte
Franco Valente per la Saggistica
Laura D’Angelo per la Poesia
Nicolino Cannarsa per il Folklore
Pio Fumo alla Memoria
Sara Ciocca per il Cinema e Teatro
Luigi Lucchese per l’Ambiente
Antonio Mucciaccio per la Scuola
Fabrizio Vincitorio per l’Imprenditoria
Antonio D’Ambrosio per la Politica
Associazione “La Città Invisibile” per il Sociale
Luis De Rosa per l’ALBANIA

Più informazioni su