In Molise 6mila malati di Alzheimer: apre un centro diurno “con medici e tecniche all’avanguardia”

Il presidente dell’Amma (associazione malati di Alzheimer) Antonio D’Ambrosio: “Il Caffè di Enrichetta è un luogo dove possiamo avere più fiducia e speranza”. Parte anche un progetto rivolto alle persone che abbiano compiuto i 70 anni (circa 7mila) e che tramite un orologio di alta tecnologia vengono valutati attraverso i parametri vitali.