Quantcast

Il molisano Antonio D’Angelo ordinato vescovo ausiliare dell’Aquila

Più informazioni su

Al termine di una cerimonia carica di emozione è stato ordinato vescovo ieri 12 settembre nella basilica di S. Maria di Collemaggio a L’Aquila il nuovo Vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di L’Aquila, Monsignor Antonio D’Angelo, titolare della Diocesi di Cerenza, molisano originario di Castelmauro.

Nominato da Papa Francesco lo scorso 14 agosto, Monsignor D’Angelo, finora Rettore del Seminario Regionale “S. Pio X”, affiancherà il Cardinale Arcivescovo del capoluogo abruzzese, Giuseppe Petrocchi, nello svolgimento del ministero nella Comunità ecclesiale e sociale aquilana.

Ordinazione vescovo antonio d'angelo

La celebrazione ha visto come Consacrante principale il Cardinale Petrocchi e come co-Consacranti, l’Arcivescovo Metropolita di Campobasso-Bojano, S. E. Mons. Giancarlo Maria Bregantini, e S. E. Mons. Gianfranco De Luca, Vescovo di Termoli-Larino, Diocesi di origine di Mons. D’Angelo. Ha assistito alla Messa di Ordinazione Sua Eminenza il Cardinale Enrico Feroci, nativo dell’Arcidiocesi aquilana.

Durante il rito di Ordinazione è stata data lettura della Bolla di nomina di Papa Francesco.

Ordinazione vescovo antonio d'angelo

S.E. Mons. Antonio D’Angelo è nato il 2 marzo 1971 a Castelmauro (Campobasso), Diocesi di Termoli-Larino. Conseguito il diploma di Perito industriale, ha intrapreso gli studi universitari a Bologna. Successivamente è entrato nel Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti, dove ha ottenuto il Baccellierato in Teologia.

È stato ordinato presbitero il 14 settembre 1996. Nel 2008 ha conseguito la Licenza in Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Lateranense a Roma e nel 2018 il Diploma dell’Istituto Superiore per Formatori presso la Pontificia Università Gregoriana.

Ha ricoperto i seguenti incarichi: dal 1996 è stato Vicario Parrocchiale, Amministratore Parrocchiale e Parroco di S. Giovanni Battista a Colletorto e dal 2005 al 2007 Direttore della Caritas Diocesana; nel 2005 è diventato Canonico della Basilica Concattedrale di Larino e nel 2007 Vicerettore del Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti; dal 2007 al 2012 è stato Direttore dell’Ufficio Diocesano di Pastorale vocazionale e dal 2008 Membro del Consiglio Presbiterale; nel 2010 è stato nominato Economo del Seminario Regionale. Dal 2016 finora è stato Rettore del Pontificio Seminario Regionale Abruzzese-Molisano S. Pio X di Chieti. Dal 2018 è Membro della Commissione Presbiterale Italiana della CEI.

Più informazioni su