Quantcast

Il calcio dei bambini a Termoli riparte con un memorial: “Tornati ai numeri pre Covid”

Nel fine settimana del 25 e 26 settembre doppio torneo dedicato all'ex calciatore Tonino Buccione sul campo della Polisportiva San Pietro e Paolo che festeggia così il ritorno dei più piccoli sul campo dopo un anno e mezzo di pandemia

Un memorial per ricordare, ma anche per ricominciare, all’insegna dell’allegria e del piacere di stare assieme. Perché c’è da onorare la memoria di Tonino Buccione, ex grande calciatore termolese degli anni Sessanta, scomparso nel 2018, ma per la Polisportiva San Pietro c’è anche da festeggiare una ripartenza con grandi numeri. “Siamo tornati agli iscritti che avevamo prima del Covid, anche qualcosa in più” dice Padre Enzo Ronzitti, parroco della chiesa di SS Pietro e Paolo e presidente dell’omonima polisportiva.

Affiancato dal dirigente Antonio Lanzone, padre Enzo ha illustrato i dettagli del memorial Buccione che si svolgerà nel fine settimana del 25 e 26 settembre sul campo sportivo in erba sintetica di via Biferno.

“Festeggiamo la fine dell’estate e un nuovo inizio, sempre all’insegna del divertimento, quello della scuola calcio”. Per il sacerdote “Antonio Buccione è un esempio da seguire, sia come padre di famiglia che come calciatore prima nelle strade, poi col Termoli e col Bari”.

Polisportiva san pietro don enzo ronzitti

Il torneo sarà suddiviso in due appuntamenti: il memorial Buccione sabato pomeriggio dalle 15,30 è riservato alla Categoria Giovanissimi. Sicura la presenza del Pescara, meno quella del Benevento che dovrebbe essere sostituito dal Cerignola.

Domenica pomeriggio invece spazio a un quadrangolare per gli Esordienti, con due squadre della polisportiva SS Pietro e Paolo, una formazione del San Martino e verosimilmente una di Serracapriola.

“Vogliamo tornare a vivere un tempo che è stato, per questo dopo i tornei faremo le premiazioni e daremo il via a una festa con pizza, panini, bevande. Per socializzare, per la gioia di stare insieme. Invitiamo tutta la cittadinanza ad assistere, gli spalti sono aperti” le parole di Padre Enzo.

“Abbiamo circa 250 iscritti, compresi i Piccoli Amici che sono appena tornati sul campo. Siamo molto contenti di aver avuto così tante adesioni” ha aggiunto.

Hanno assicurato la loro presenza alla manifestazione anche la moglie del compianto Tonino Buccione e due dei figli.