Quantcast

Entra nell’ufficio e ruba l’incasso al supermercato di Difesa Grande: ma le telecamere riprendono tutto

Volto coperto dalla sola mascherina chirurgica, il ladro ha agito in pochi attimi senza farsi notare. Caccia all'uomo che nella serata di venerdì ha portato via qualche migliaio di euro dal Tigre Amico di via dei Pioppi

Furto che ha dell’incredibile quello avvenuto ieri sera 3 settembre all’orario di chiusura al supermercato Tigre Amico di Difesa Grande. Un uomo disarmato e col volto coperto dalla sola mascherina chirurgica si è intrufolato all’interno dell’ufficio del negozio e ha prelevato i contanti dell’incasso della giornata riuscendo a scappare prima di essere scoperto.

Soltanto qualche minuto dopo, i gestori del supermercato non hanno trovato l’incasso e visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno visto l’uomo mentre rubava i soldi. Una persona apparentemente disinvolta, di età sui 30 anni o poco più, con addosso una maglia a maniche lunghe di colore chiaro, pantaloncino di jeans e infradito. Aveva con sé un marsupio e si aggirava fra gli scaffali del negozio tenendo in mano qualcosa, probabilmente un prodotto.

L’uomo si è avvicinato all’ufficio, probabilmente conoscendo già il posto, e dopo essersi guardato attorno è entrato all’interno mettendo immediatamente le mani nel cassetto che conteneva i soldi.

Quindi è uscito in pochi secondi per poi dileguarsi dal supermercato che sorge di fianco a un frequentato bar del quartiere di Difesa Grande e a un ristorante. I titolari dell’attività hanno immediatamente avvertito le forze dell’ordine.

I carabinieri hanno avviato i primi accertamenti nel tentativo di identificare il ladro che potrebbe aver portato via una cifra ancora da quantificare ma che potrebbe essere di poche migliaia di euro, l’incasso di una giornata di lavoro.

Nella mattinata di sabato 4 settembre è stata sporta denuncia in caserma. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere avviando le indagini sul furto.