Quantcast

Cantieri nelle scuole, il centrosinistra di Palazzo S.Giorgio chiede una commissione urgente

I consiglieri comunale Giose Trivisonno, Bibiana Chierchia, Antonio Battista, Alessandra Salvatore chiedono alla commissione Lavori pubblici e alla presidente della commissione Politiche Sociali/Istruzione, di essere informati sullo stato delle scuole di Campobasso.

“nonostante la richiesta che abbiamo formulato in occasione dell’ultima commissione congiunta il 17 agosto scorso,  nella quale potere esaminare, con ampio anticipo rispetto alla riapertura delle scuole, lo stato dell’arte in merito alle scuole di competenza comunale, e di predisposizione, in vista della nuova congiunta, di specchio riepilogativo dei cambiamenti successivi al 2019 (sia logistici, sia relativi ad eventuali lavori di adeguamento sismico, acquisizione delle certificazioni antincendio, acquisizione di nuovi spazi, lavori di miglioramento e/o adeguamento in base alla normativa anti-covid19), nessuna commissione è stata convocata – scrivono nella nota –  Nessun consigliere di minoranza è stato informato dei ritardi relativi ai lavori in essere presso le scuole di via Berlinguer e di Via Tiberio, nè della mancanza di banchi presso la scuola Colozza”.

Inoltre precisano che “l’ordinanza sindacale, che posticipava l’avvio dell’anno scolastico per le classi di Via Tiberio e Via Berlinguer è giunta, come quasi sempre accade, agli scriventi da cittadini, magari inseriti in chat di cui fanno parte esponenti della maggioranza”. Per questo chiedono che sia convocata “ad horas una commissione congiunta Lavori pubblici/Politiche Sociali (Istruzione) per avere chiarimenti in merito a quanto accaduto e per avere il prospetto, sino ad oggi non pervenuto, della attuale situazione degli edifici scolastici di competenza dell’Amministrazione Comunale”.