Quantcast

21 settembre – 5 positivi e una persona dimessa. Terza dose ai primi 150 molisani fragili

Lascia l'ospedale una persona di Termoli: ora 6 i pazienti in ospedale con Covid. Tasso di positività all'1,1%, attualmente positivi scendono a 169 grazie a 11 guariti. Somministrate le prime dosi addizionali di vaccino

Ieri in Molise 1 positivo su 370 tamponi (0,3%), 12 guariti, 0 ricoveri, 0 dimissioni e 0 morti.

Cinque positivi su 470 tamponi, 11 guariti nessun ricovero ma una persona dimessa. Bollettino che lascia ben sperare quello diffuso oggi dall’Azienda sanitaria regionale.

TASSO DI POSITIVITA’ POCO SOPRA L’1%

Sono 5 le persone che hanno contratto il virus secondo quanto accertato nelle ultime ore: 2 a Fornelli, 1 ciascuno a Civitanova del Sannio, Frosolone e Macchiagodena, curiosamente tutti in provincia di Isernia. Il tasso di positività si attesa sull’1,1%.

11 GUARITI, POSITIVI TOTALI SCENDONO A 169

Accertati dall’Asrem 11 guarigioni: 7 a Trivento dove il cluster è ormai un ricordo, 1 a Campobasso, Lupara e Ripalimosani. Gli attualmente positivi scendo a 169.

6 PERSONE ANCORA IN OSPEDALE

Una persona di Termoli ha lasciato l’ospedale in seguito al miglioramento delle proprie condizioni di salute. In questo modo le persone assistite al Cardarelli sono 6: sono 2 in Terapia Intensiva e 4 in Malattie Infettive.

bollettino covid 21 settembre

TERZA DOSE AI FRAGILI, 150 SOMMINISTRAZIONI GIA’ EFFETTUATE

Iniziata ieri, come da annunci dell’Asrem, la somministrazione della terza dose, quella addizionale, a favore delle persone più fragili, come malati oncologici, trapiantati o con immunodeficienze, oltre che in cura per diverse altre malattie. Sulla piattaforma regionale risultano essere state effettuate 150 somministrazioni della terza dose di vaccino anti Covid. In tutto sono 7mila i molisani in questa condizione che verranno convocati per l’inoculazione.

I DATI NAZIONALI

In Italia oggi 3.377 casi di positività al Sars-Cov-2 con 330.275 tamponi per un tasso di positività che tocca l’1%. Sono stati accertati 67 decessi. Calano i ricoverati: -45 nei reparti ordinari e -7 in Terapia Intensiva.