Quantcast

Transumanza, la ‘campana dell’amicizia’ attraversa i confini. Dalla Sicilia a Madrid, passando per il Molise

Arriverà nelle prossime settimane anche in Molise la Campana dell’Amicizia dei pastori transumanti, partita dalla Sicilia, per un lungo viaggio che terminerà in Spagna, a Madrid.

campana transumanza

Il molisano Nicola Di Niro, direttore di Asvir Moligal e ambasciatore della grande coalizione europea che sta portando avanti un progetto per la valorizzazione della transumanza, ha consegnato la ‘campana’ a Lorica, in Calabria, in collaborazione con il Gal Kroton.

Un’iniziativa straordinaria quella della ‘campana dell’amicizia’, che unisce a mo’ di grande abbraccio le regioni italiane e gli Stati europei dove sopravvive ancora questa pratica di uomini e animali, insieme. Dalle renne nel Nord della Svezia, agli asini di Troina in Sicilia, dalle podoliche in Molise e in Calabria, agli ovini dei pascoli abruzzesi cantati da D’Annunzio. La campana echeggia nel mondo degli allevatori transumanti e di tutti gli operatori del mondo agricolo, turistico, culturale e ambientale che vedono nella transumanza un modo ecologico e sostenibile di vita, legato alla natura e alle stagioni.

La campana verrà consegnata il 24 ottobre a Madrid al pastore Jesus Garcon, che attraverserà la città in virtù di una regia autorizzazione del 1270, a dimostrazione del valore e della considerazione in cui era tenuto l’attraversamento dei centri urbani da parte delle mandrie transumanti. Prima di raggiungere la capitale spagnola la campana però farà tappa in Molise dove, soprattutto grazie alla famiglia Colantuono, la transumanza è molto più di una semplice tradizione.