Quantcast

Tramontano (Lega) propone la costituzione della Consulta della disabilità

La proposta del capogruppo della Lega Alberto Tramontano in un ordine del giorno presentato al presidente del Consiglio comunale di Campobasso. 

Promuovere la diffusione di una cultura attiva dell’inclusione e del superamento della disabilità nel mondo del lavoro, nella scuola e nella società: questo il primo obiettivo della Consulta della disabilità, la cui costituzione è stata proposta dal capogruppo della Lega Alberto Tramontano in un ordine del giorno presentato al presidente del Consiglio comunale di Campobasso.

“Il mondo delle disabilità ha necessità di tutela e promozione anche a livello locale”: sostiene l’esponente dell’opposizione.

Tra le funzioni della Culta c’è anche quella di “svolgere un ruolo propositivo riguardo i piani, i progetti e i servizi dell’Amministrazione comunale nel settore della disabilità; promuovere la realizzazione di studi, ricerche e indagini nel campo della disabilità; favorire le relazioni e il confronto tra le diverse esperienze impegnate nel superamento delle situazioni di disabilità; promuovere la realizzazione di progetti finalizzati all’eliminazione e al superamento delle barriere architettoniche e percettive; fornire indirizzi specifici all’Ambito territoriale sociale”.