Quantcast

Positiva alla cannabis la giovane che ha travolto la moto sulla Bifernina: arrestata per omicidio stradale

Positivo all'alcol invece l'automobilista 53enne che guidava la terza auto (una Ford Fiesta) sopraggiunta sul sinistro, è stato denunciato per guida in stato di ebrezza

E’ risultata positiva alla cannabis la 32enne che era alla guida dell’Opel Agila che ha travolto la motocicletta alla cui guida c’era Roberto Di Bartolomeo. All’altezza del chilometro 24+500, in prossimità dell’uscita Campobasso Ovest, la donna ha perso il controllo della macchina, invaso la corsia opposta e travolto la moto, uccidendo il giovane 43enne.

Schianto sulla Bifernina, muore un motociclista di 43 anni. Tre le persone ferite

La donna è stata appena raggiunta da una misura cautelare in ospedale. Il sostituto procuratore Francesco Santosuossi ha chiesto e ottenuto l’arresto con l’accusa di omicidio stradale.

Lo svolgimento dei fatti è stato chiarito e definito nel corso di queste ultime ore, seppure accertamenti ulteriori sulla ricostruzione dell’accaduto siano ancora in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Bojano.

Rispetto alle prime incerte ipotesi di ricostruzione dell’accaduto, sarebbe questo invece il quadro emerso dai rilievi: Roberto Di Bartolomeo viaggiava sulla sua corsia di marcia in direzione Termoli. Sulla corsia opposta invece stava viaggiando l’Agila con la 32enne alla guida e un’amica di 27 anni sul lato passeggero. L’utilitaria al chilometro 24+500 avrebbe invaso la corsia opposta e travolto frontalmente la motocicletta sbalzando il centauro che è morto sul colpo.

incidente mortale sulla Bifernina Limosano morto Di Bartolomeo 9 agosto 2021

Sul posto poi è arrivata una terza macchina, pure coinvolta nel sinistro. Si tratta di una Ford Fiesta alla cui guida c’era un uomo da 53 anni che, nell’attraversare l’asfalto coperto di detriti provocati dallo schianto, avrebbe forato una gomma e quindi perso il controllo della macchina. Ma anche il 53enne è stato trovato con un tasso alcolemico nel sangue superiore alla norma ed è stato pertanto denunciato.

incidente mortale sulla Bifernina Limosano morto Di Bartolomeo  9 agosto 2021

Sul posto sono arrivate le ambulanze del 118 da Campobasso, Bojano e Frosolone. Le due ragazze e il 53enne sono stati trasportati in ospedale per le ferite riportate ma non sono in pericolo di vita. Al Cardarelli, sono stati eseguiti anche agli esami volti a stabilire l’eventuale abuso di alcol o sostanze stupefacenti come previsto dalla legge. Qui, il risultato finale che ha convalidato l’uso di stupefacenti da parte della ragazza alla guida dell’Agila e quindi confermato una serie di ipotesi investigative dei carabinieri che hanno indotto la Procura a chiedere la misura cautelare, approvata dal giudice per le indagini preliminari: l’arresto per omicidio stradale.

Nel frattempo la notizia della morte di Roberto Di Bartolomeo ha sconvolto Campobasso, dove in tanti lo conoscevano. “Una tragedia incomprensibile” si legge sui social. “Qualunque parola è inutile. Manchi già”. Decine di messaggi corrono sui gruppi whatsapp e sui social tra rabbia, dolore e incredulità.