Quantcast

Molisecinema, il 6 agosto c’è Mauro Mancini e il documentario sulla famiglia Rossellini

Più informazioni su

Ancora un ricchissimo programma per venerdì 6 agosto a Molisecinema. Nella quarta giornata del festival di Casacalenda arriva Mauro Mancini per presentare il suo film di esordio Non odiare. Per i documentari in concorso The Rossellinis, dedicato alla famiglia del grande regista. Per i corti internazionali 4 anteprime italiane e ancora i corti molisani e il gemellaggio con il Festival di Sulmona.

Ecco tutti i dettagli della giornata: domani 6 agosto, Non odiare sarà il quarto lungometraggio in concorso a Molisecinema per la sezione Paesi in lungo. Opera prima di Mauro Mancini il regista arriva al festival per presentare il suo film di esordio. Un lavoro che sonda i limiti del perdono e della memoria affidando ad Alessandro Gassmann il suo ruolo più bello e viscerale. Al centro della trama il chirurgo Simone Segre che si ritrova a dover fare una scelta decisiva che sconvolge la tranquilla esistenza dell’uomo. Nel cast anche Sara Serraiocco (Arena del Festival ore 21.30).

Per la sezione Frontiere documentari in concorso Alessandro Rossellini presenterà il suo The Rossellinis. Roberto Rossellini è stato uno dei grandi registi del cinema italiano, autore del capolavoro Roma città aperta. All’età di 55 anni, il nipote Alessandro Rossellini decide di incontrare tutti i componenti della famiglia per comprendere se anche loro siano affetti da una malattia che lui definisce come ‘rossellinite’ (Cinema Teatro ore 18.30).

Sempre per la sezione Frontiere. Concorso documentari la mattina sarà presentato Kufid di Elia Moutamid. Un film autobiografico che riflette sulle dinamiche umane, urbane e sociali al tempo della Pandemia (Cinema Teatro ore 12.15).

 Sul fronte dei Corti internazionali per la sezione Paesi in corto  il pubblico potrà vedere in anteprima italianaHizia di Chabname Zariab che arriva dalla Francia; At the hairdresser’s di Jay Notley dal Regno Unito; Badaren/Swimmer di Jonatan Etzler dalla Svezia; Dans la Nature di Marcel Barelli dalla Svizzera.  (Arena del festival ore 20.45).

Per la sezione Percorsi. Concorso corti italiani saranno presentati Secondo me di Giulia ReginiGod Dress You di Mattia EpifaniThe Nightwalk di Adriano Valerio; La vedova più bella del paese di Mino CapuanoLa terra delle onde di Francesco Lorusso. (Cinema Teatro ore 17.00).

Per le collaborazioni di Molisecinema con altri festival saranno presenti alcuni cortometraggi premiati al Sulmona International FF. Tra questi Klod di Giuseppe Marco AlbanoViktor on the Moon di Christian Arhoff che arriva dalla Danimarca; The Fabric of You di Josephine Lohoar Self dal Regno Unito. Al Cinema Teatro ore 10.30

Tra gli eventi che chiuderanno la giornata del 6 agosto il Live de Le Malelingue in Riproduzione casuale. Una centrifuga di musical, sigle e colonne sonore. Con i musicisti Umberto Petrocelli e Paolo Testa, tra atmosfere anni 60, musical, glitter, cartoni animati, grandi successi anni 80, colonne sonore di film e televisione spazzatura. Cinema Teatro ore 22.45

Attenzione ai registi molisani con la sezione Girare il Molise che anche quest’anno propone una selezione di cinematografia breve alla presenza degli autori. tra i lavori selezionati: Un anno dopo di Alessio Di Lallo; il trailer Small talk del progetto Cultura in Movimento,  a cura di Charles Papa, un format originale volto a promuovere il territorio e valorizzare i borghi e i paesi del Molise; Vernice di Francesca IannellaGocce di Simone D’Angelo. Cinema Teatro ore 11.30.

Tra i momenti legati alla formazione del festival il Web Workshop Color correction. Un mestiere fondamentale del cinema. Un seminario a cura di Mattia Tedeschi, in collaborazione con IFA Scuola di Cinema di Pescara diretta da Cristiano Di Felice. On line dalle 15.00 alle 17.00.  Per partecipare è consigliabile scrivere a prenotazioni@molisecinema.it

Spazio anche ai più piccoli con il Laboratorio bambini e la proiezione di Chi ha incastrato Roger Rabbit di Robert Zemeckis. CineCaradonio ore 17.00. l’ingresso è riservato a bambini al di sotto dei 12 anni.

Per la sala virtuale di MoliseCinema su MYmovies, partner del festival, il pubblico interessato potrà accedere gratuitamente, previa registrazione, su www.mymovies.it/ondemand/molise-cinema/ e vedere a partire dalle 18.30 i corti internazionali della sezione Paesi in corto con la selezione della giornata. Dalle 19.30 i corti italiani della sezione Percorsi con la selezione della Giornata e dalle 20.30 la selezione della giornata di Frontiere. Concorso documentari.

Per il pubblico in presenza prenotazione consigliata: www.prenotaunposto.it/molisecinema

Il Festival, diretto da Federico Pommier Vincelli, è organizzato dall’Associazione MoliseCinema. Promosso da Regione Molise e Comune di Casacalenda, ha il patrocinio e il contributo del MIC – Direzione Cinema del Ministero della Cultura. Collaborano le aziende La Molisana, Dimensione, Biosapori, Fonte nuova, Di Fonzo, la Fondazione Caradonio Di Blasio, la cooperativa Koinè, la cooperativa Nardacchione, la LILT- Campobasso, Molise di mezzo.

Più informazioni su