Quantcast

Molise e Sud Italia roventi fino a Ferragosto. Domenica sopra i 40°, vento spazza via ombrelloni in spiaggia. Allerta incendi foto

Una domenica, quella di oggi 8 agosto, rovente in tutto il Molise così come in tutto il Sud Italia. Per gli esperti del meteo il “caldo africano è in intensificazione” e ci accompagnerà per tutta la settimana a venire, fino a Ferragosto. Un’ondata di caldo eccezionale, probabilmente la più intensa di tutta l’estate 2021.

Spiaggia mare ombrelloni lettini

Dopo quanto successo lo scorso 1 agosto, con roghi diffusi in particolare in Basso Molise ma non solo, il pericolo è che nuovi incendi possano verificarsi ancora, dato il forte vento da Sud Ovest che sta interessando in particolare la zona costiera.

Il nemico numero uno è il vento che, insieme alle altissime temperature, rischia di fare da ‘miccia’.

Oggi, intorno alle 13, in spiaggia a Campomarino Lido è stato proprio un repentino mulinello di vento a generare il panico tra i bagnanti in cerca di refrigerio. Dopo le scene ‘indimenticabili’ di domenica scorsa, col fuoco che ha divorato la pineta e i bagnanti costretti a fuggire anche via mare, ecco che in tarda mattinata una folata di vento fortissima ha fatto volare persino gli ombrelloni. Questa la scena del post immortalata con gli smartphone.

Il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio, riguardo all’allarme roghi che sta devastando il Meridione, ha affermato: “Chiediamo massima collaborazione a cautela”. Il gran caldo in arrivo sull’Italia nei prossimi giorni, con punte di 45 gradi martedì 10 agosto e mercoledì 11 ad esempio nelle località interne della Sicilia e della Sardegna, potrebbe favorire gli incendi in tutto il Paese e dunque è fondamentale tenere comportamenti corretti e segnalare immediatamente ogni piccolo focolaio.

Questo l’appello che arriva dal capo della Protezione Civile: “Abbiamo alle spalle giornate impegnative e drammatiche sul fronte della lotta agli incendi — dice —, le temperature che ci attendono nei prossimi giorni ci impongono la massima attenzione – e per questo  – è fondamentale evitare ogni comportamento che possa generare incendi e segnalare tempestivamente anche roghi di piccola entità”.

A partire da oggi, avverte il capo della Protezione Civile, l’Italia sarà interessata da temperature molto alte, che subiranno un aumento su tutto il Centro-Sud “raggiungendo valori elevati nelle giornate di martedì 10 agosto e mercoledì 11 agosto”.