Quantcast

Molisecinema e studenti, insieme per il progetto “Ciak…si impara. Dalla scuola al festival”

Giovedi 5 agosto alle 11 al Cinema-Teatro di Casacalenda, si terrà l’incontro “Ciak…s’impara – Dalla scuola al Festival”. Si tratta di un incontro sul progetto realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola tra dicembre 2020 e giugno 2021. Il progetto, di cui è capofila la scuola media Brigida di Termoli, è stato dedicato alla formazione degli studenti e dei docenti sul linguaggio delle immagini (alfabetizzazione cinematografica) e l’universo audiovisivo e cinematografico (film education).

Il progetto, realizzato per la maggior parte in versione virtuale nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid, ha visto il coinvolgimento attivo e partecipativo di 13 classi di diverso ordine e grado della città di Termoli, dai bambini delle elementari ai ragazzi delle medie, fino ai giovani delle superiori e dei rispettivi insegnanti, che si sono confrontati attraverso il cinema, quale forma d’arte e straordinario strumento comunicativo, su temi fondamentali quali la crescita dell’individuo, la legalità, le tematiche ambientali e del cambiamento climatico. E’ stata presentata una rassegna di film che hanno accompagnato il progetto formativo.

“Ciak…s’impara” è stato curato nei contenuti cinematografici da MoliseCinema in stretta collaborazione con i dirigenti e gli insegnanti delle scuole partecipanti: Istituto Comprensivo Maria Brigida, scuola capofila; Scuola Primaria Difesa Grande di Termoli; Istituto Superiore Scientifico Alfano da Termoli; Liceo Artistico Benito Jacovitti.

Interverranno all’incontro Federico Pommier Vincelli, Presidente MoliseCinema, Francesco Paolo Marra, Dirigente scolastico della Scuola Istituto Comprensivo M. Brigida, Maria Grazia D’Onofrio, docente, Tina De Michele Presidente della Consulta permanente sulla Disabilità del Comune di Termoli. Durante l’incontro saranno presentati alcuni dei lavori realizzati dagli studenti durante le attività laboratoriali del progetto, in relazione alle opere cinematografiche presentate nella rassegna.