Quantcast

L’Aut Aut Festival non tradisce: tutto esaurito per la satira di Bottura. E stasera show di Sabelli su Dante

L'edizione 2021 del Festival regala ancora risate a Portocannone con 'Il manifesto del partito impopolare' del noto autore emiliano mentre a Guglionesi c'è attesa per lo spettacolo 'Le campane di Dante’

Da Luca Bottura e la sua satira alla grandezza di Dante Alighieri e il fascino delle campane di Agnone. L’Aut Aut Festival non smette di sorprendere e in questi giorni propone alcuni degli eventi di maggiore richiamo.

“La breve pioggia del pomeriggio non ha fermato il pubblico dell’Aut Aut Festival che ieri sera ha fatto registrare il sold out a Portocannone per assistere alla presentazione del nuovo libro di Luca Bottura ‘Manifesto del Partito Impopolare’ edito da Einaudi.

Oltre un’ora e mezza ininterrotta dedicata alla satira politica e all’ironia con la quale il giornalista, scrittore e autore televisivo ha analizzato gli attuali partiti politici e immaginato quali possono essere gli scenari futuri.

aut aut festival bottura portocannone

In apertura della serata la curatrice del Festival, la giornalista Valentina Fauzia, ha voluto ringraziare Serafino Bulmetti e Nicola Musacchio per l’organizzazione impeccabile e dedicare un saluto particolare al primo cittadino di Portocannone, Giuseppe Caporicci, colpito da un grave lutto proprio nella giornata di ieri e pertanto assente all’evento. In sua vece e a rappresentare tutta la pubblica amministrazione è stato il vice sindaco Francesco Gallo che ha salutato l’autore e accolto con entusiasmo il nuovo evento dell’Aut Aut Festival.
È possibile rivedere la diretta dell’evento, curata da Zona Rossa Web, sulla pagina Facebook dell’Aut Aut Festival.

aut aut festival bottura portocannone

Questa sera, 12 agosto ore 21.30, un evento speciale e unico nel suo genere accoglierà il pubblico a Guglionesi nella bellissima cornice di Largo Santa Chiara. Si tratta de ‘Le Campane di Dante’ un omaggio al ‘sommo vate’ Dante Alighieri nel settecentenario della sua morte.

Uno spettacolo di e con Stefano Sabelli che offrirà al pubblico una selezione di letture tematiche, trasversali fra le Cantiche, che celebrano il massimo poeta italiano nella sua onniscienza e in quella straordinaria capacità di saper affrontare con grande perizia e intuito tanti singoli temi della conoscenza e del profondo sentire, nello specifico stasera saranno trattati i temi Dante e la Scienza e Dante e la politica.

Alle letture si alternerà la musica incantevole del carillon di Campane, un prototipo unico e nuovo di strumento musicale realizzato nella Fonderia Marinelli con la supervisione di Giulio Costanzo e da lui stessi suonato.
Definito e installato per successioni cromatiche è composto da 28 campane tutte fuse in quella che è considerata la più antica fabbrica campanara del Mondo, la cui origine è da ricercare intorno all’anno 1000, e dunque precedente al Sommo Poeta Italiano.
Durante il recital Ettore Marinelli (in rappresentanza della famiglia di Agnone) realizzerà in diretta, davanti al pubblico, una scultura dedicata a Dante.

campane di dante aut aut guglionesi

“‘Le campane di Dante’ suggella la sinergia tra Aut Aut Festival e Teatro del Loto – spiega la curatrice dell’Aut Aut Valentina Fauzia- finalizzata da sempre a creare e muovere la cultura del e sul territorio molisano, oltre che a valorizzare le location più belle e suggestive della nostra regione. Siamo molto soddisfatti di questa stagione del Festival, riuscitissima e ricca di ottimi riscontri da parte del pubblico e delle amministrazioni comunali, oltre che dalla Regione Molise che patrocina l’Aut Aut Festival e le attività produttive del Teatro del Loto.
Abbiamo ancora tanti eventi in programmazione fino a settembre e poi lavoreremo alla programmazione della stagione invernale”.

L’evento di Guglionesi è gratuito ed i posti sono limitati. Per accedere è necessario esibire il Green pass”.