Quantcast

Basso Molise nella morsa degli incendi: fiamme sulla ferrovia in zona Sinarca, paura in spiaggia foto

Roghi nei pressi del lungomare nord di Termoli, ma anche dalle parti dell'ex Zuccherificio e a San Martino in Pensilis. Treni in ritardo

Un incendio molto esteso si è sviluppato nella tarda mattinata di sabato 7 agosto e ha interessato l’area nei pressi della foce del torrente Sinarca a Termoli Nord, non lontano dagli stabilimenti balneari dove fra i bagnanti c’è stata apprensione per quanto stava succedendo. Molte persone che avevano parcheggiato l’auto proprio ai piedi del costone sono state costrette a toglierla in tutta fretta.

Una grossa nube di fumo era visibile da diversi chilometri di distanza e sul posto si sono concentrati  i soccorsi da parte dei Vigili del Fuoco in arrivo da Santa Croce di Magliano per tentare di domare le fiamme ed evitare ulteriori conseguenze. Purtroppo il fuoco ha bruciato i terreni incolti a ridosso della ferrovia comportando ritardi alla circolazione dei treni.

incendio sinarca vigili del fuoco

Infatti alle 12,20 Trenitalia ha fatto sapere che “il traffico è rallentato per la segnalazione di un incendio nei pressi della linea tra Montenero e Termoli. Richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per consentire la regolare ripresa del traffico ferroviario”. Il traffico è stato rallentato fino al primo pomeriggio con diversi treni che hanno accumulato ritardi fino a un’ora, per poi tornare regolare dopo lo spegnimento e la bonifica ad opera dei pompieri e personale volontario.

Incendio sinarca Termoli

Sul posto anche Polizia Locale e Polizia stradale per regolare il traffico che ha subito rallentamenti dovuti proprio alla presenza di fumo in strada.

incendio termoli nord le dune

Purtroppo però non si tratta dell’unico rogo che si è sviluppato questa mattina nella zona del basso Molise. I vigili del fuoco del Distaccamento di Termoli sono infatti impegnati con diverse squadre in più punti. Un ampio incendio ha interessato la zona della statale 87 alle spalle dell’ex Zuccherificio del Molise in territorio di Guglionesi, dove già ieri una grossa fascia di terreno incolto è andata in cenere.

Interventi in corso anche a San Martino in Pensilis e Rotello. Purtroppo quella degli incendi si sta rilevando una emergenza in questa afosa è incredibilmente secca estate 2021.