Quantcast

Azienda premia dipendenti col green pass: per loro busta paga più pesante di 100 euro

L'iniziativa della Innovation group di Sant'Agapito a pochi giorni dall'obbligatorietà della certificazione verde

C’è una azienda informatica della provincia di Isernia che pagherà di più i suoi dipendenti in regola col green pass. La direzione della Innovation group, una piccola società di Sant’Agapito, ha deciso di corrispondere una piccola gratifica in busta paga (circa cento euro) a tutti i dipendenti che entro il 6 agosto saranno in grado di dimostrare di avere la certificazione verde.

Da questo venerdì, lo ricordiamo, il green pass (richiesto fino a ora solo per entrare in case di riposo o partecipare a feste di matrimonio) diventerà obbligatorio per poter entrare in tutti i luoghi affollati, compresi ristoranti e concerti, e soprattutto quelli al chiuso.

Lo status di vaccinato (o di guarito dal Covid o con tampone negativo) sarà dunque una condizione imprescindibile per stare con gli altri fuori casa così come deciso alcune settimane fa dal governo Draghi che ora si appresta a varare un nuovo decreto per estendere il certificato verde ai trasporti e affrontare il nodo scuola. Sullo sfondo anche l’ipotesi di obbligo vaccinale per i docenti e quella delle vaccinazioni a scuola agli studenti.

Arginare i contagi della variante Delta ed evitare di tornare in autunno a dover fare i conti con nuove restrizioni è una priorità. Ed è questo stesso spirito che muove anche la Innovation Group che riconoscerà un premio ai dipendenti già immunizzati.

“L’idea alla base di questa iniziativa della direzione – scrivono in un breve comunicato stampa – è quella di sottolineare l’importanza della prevenzione nella società e quanto viene tenuta in considerazione la necessità di proteggere se stessi e gli altri in un momento così difficile e dopo aver sofferto così tanto delle conseguenze dello stato pandemico. Inoltre in un momento storico nel quale le vaccinazioni come strumento di difesa e di limitazione nella diffusione delle infezioni cominciano a dare i loro frutti, e di contro, strane follie complottiste fanno capolino sui social e tra le persone più influenzabili, il gesto dimostrativo serve a stabilire, senza ombra di dubbio, da quale parte sta Innovation Group, e quale sarà l’attenzione che su questo punto verrà sempre più focalizzata nei prossimi mesi a difesa dei propri dipendenti, collaboratori e clienti”.

La speranza è che questo piccolo gesto possa stimolare altre aziende a seguire l’esempio e convincere i più scettici o tutti coloro che “contro ogni evidenza scientifica pensano che il vaccinarsi sia inutile o peggio dannoso, mettendo in questo modo in pericolo loro stessi e gli altri”.

Innovation group green pass