Quantcast

Auto ribaltata, Ferragosto finisce in tragedia: morte cerebrale all’ospedale di Pescara per la 16enne di Termoli

La giovane era stata trasferita in Abruzzo in coma e con una grave emorragia cerebrale dopo l'incidente sulla Sp51. Purtroppo i sanitari ne hanno dichiarato la morte cerebrale

È clinicamente morta la 16enne che era stata trasportata d’urgenza in ospedale in gravi condizioni dopo l’incidente avvenuto sulla strada provinciale 51 che collega Termoli a Petacciato nel tardo pomeriggio di Ferragosto.

Nella notte i medici del nosocomio di Pescara hanno dichiarato la morte cerebrale per la giovane che nell’incidente avvenuto attorno alle 19 di ieri aveva riportato ferite molto gravi. La Mini Country guidata da un amico e con a bordo un altro ragazzo si è ribaltata, finendo nei campi. Immediati i soccorsi del 118 e dei vigili del fuoco per estrarla dall’abitacolo.

La sedicenne termolese V.C. era stata trasportata da prima dell’ospedale San Timoteo di Termoli ma in tarda serata si era deciso per il trasferimento in ambulanza all’ospedale di Pescara.

La giovane è arrivata nel capoluogo abruzzese in stato comatoso e con una grave emorragia cerebrale. Presentava inoltre diverse fratture e lo stato clinico era particolarmente critico. Poche ore fa purtroppo la morte cerebrale che fa piombare nel dolore la famiglia e gli amici di una ragazza di appena 16 anni.