Quantcast

5 agosto – 16 contagi diffusi in 9 comuni, tasso di positività sale al 6,1%

Nessun nuovo ricovero per covid. I pazienti del Cardarelli restano tre, ma comincia a preoccupare l'escalation di contagi: oggi sono 16 su solo 260 tamponi refertati. 8 i guariti, mentre il numero dei positivi attuali in Molise, il cui territorio si sta riempiendo di turisti che raggiungeranno il pienone la settimana di Ferragosto, è 137.

Ieri in Molise erano stati accertati 5 casi, 9 i guariti. Un ricovero in più in ospedale. 

VIRUS IN RIMONTA: +16 CONTAGI IN 9 COMUNI. TASSO SCHIZZA AL 6,1%

Il tasso di positività schizza al 6,1% nella nostra regione dove il virus continua a diffondersi: oggi – 5 agosto – si registrano nuove positività in nove comuni molisani. Sedici i contagi accertati su 260 tamponi processati nelle ultime 24 ore come emerge dal bollettino Asrem. Il numero più alto di casi è stato accertato nelle due città capoluogo, Campobasso e Isernia (3). Seguono Agnone, Campomarino, Frosolone (2). Un contagio in più a Bojano,  Civitanova del Sannio, Mirabello e Venafro. Il virus è in rimonta, come dimostra questa escalation di nuovi contagi. Un pessimo segnale dal momento che la stagione estiva si avvia a vivere la fase clou e in occasione della settimana di Ferragosto è previsto un assalto di turisti e visitatori nella nostra regione. Attualmente in Molise il numero di casi positivi è a quota 137. 

bollettino 5 agosto 21

STABILI I RICOVERI, 8 GUARITI

Per fortuna all’aumento dei contagi non corrisponde un aumento delle persone ricoverate in ospedale. Al Cardarelli sono curati dal personale medico sempre tre pazienti: un giovane di 25 anni di Campobasso e una signora di 75 anni di Ururi, ricoverati in Malattie Infettive. Mentre continua a lottare contro il virus nel reparto di Rianimazione del Cardarelli la ragazza di 36 anni di Guglionesi. Ai due malati covid più giovani non era stato somministrato il vaccino, mentre è immunizzata la donna più anziana di Ururi.

Otto persone invece si sono negativizzate e hanno sconfitto il virus: 4 sono di Campobasso, 3 di Guglionesi e una di Mirabello. Attualmente sono guarite 13.349 persone.

L’80% di chi va in Terapia Intensiva per covid non ha fatto il vaccino. Ora si rischia l’“effetto paradosso”. Burioni: “Così si può fregare il virus”

 

 

I DATI NAZIONALI – Oggi i contagi in Italia hanno superato i 7mila in 24 ore, riportandoci indietro allo scorso 14 maggio. Gli attuali positivi totali superano quota 100 mila e Il tasso di positività sale al 3,4% (più alto di ieri, 3%) con 212.227 tamponi. Aumentano anche i ricoveri: +100 in sub intensiva e +8 in Terapia Intensiva. I decessi odierni sono 27, ieri erano stati 20.