Quantcast

Origini molisane per la nuotatrice Mascolo, alle Olimpiadi in staffetta con la divina Pellegrini

anna chiara mascolo

Non solo Maria Centracchio e Andrea Capobianco, ci sarà un altro pezzetto di Molise alle imminenti Olimpiadi di Tokyo. Si chiama Anna Chiara Mascolo ed è una nuotatrice di 20 anni nata a Firenze ma con radici sangiacomesi. Il papà di Anna Chiara Mascolo è infatti di San Giacomo degli Schiavoni, piccolo centro alla periferia di Termoli.

Lei fa parte della squadra italiana che disputerà la 4×200 stile libero, staffetta alla quale prende parte anche la leggendaria Federica Pellegrini. La 20enne Mascolo ha alle spalle la partecipazione ai Mondiali di nuoto di Budapest nel 2017 ed è all’esordio nella competizione a cinque cerchi.

Insieme alla squadra femminile di nuoto, Anna Chiara Mascolo si trova già in Giappone da qualche giorno, in attesa della cerimonia di inaugurazione prevista per venerdì 23 luglio.

Per i tifosi molisani che si preparano a seguire le Olimpiadi ci sarà quindi un’altra atleta da tenere d’occhio e da tifare con ancora più calore, oltre alla judoka Maria Centracchio e all’allenatore della squadra di basket 3×3 Andrea Capobianco.