Quantcast

Lupi, iscrizione pronta. Modificato lo statuto: l’americano Rizzetta resta socio di minoranza

L’assemblea di ieri, 1 luglio, sembra restituire un po’ di serenità all’interno della società rossoblù. L’americano rimane nel club e attende gli sviluppi futuri. In queste ore saranno inviati tutti i documenti relativi alla domanda di iscrizione in Lega Pro. Poi si partirà con le conferme di staff tecnico e calciatori.

Tra oggi e lunedì la domanda d’iscrizione del Campobasso in serie C sarà inviata in Lega a Firenze, sede della Lega Pro. Gli incartamenti sono pronti, siamo davvero alle battute finali: le prossime saranno le ore decisive per fare richiesta ufficiale di partecipazione al campionato in attesa poi dell’ok definitivo.

Il termine ultimo per inoltrare la domanda è lunedì 5 luglio e, a onor del vero, non c’è mai stato il pericolo reale che i Lupi non si facessero trovare pronti. I dubbi sono venuti alle testate nazionali dopo le dichiarazioni forti del socio di minoranza Rizzetta ma stanno per essere fugati anche quelli. Bisogna aggiungere che entro l’8 luglio si esprimerà la Covisoc, l’organo preposto a verificare la completezza delle domande d’iscrizione.

Torna un po’ di sereno anche e soprattutto dopo l’assemblea dei soci di ieri, 1 luglio, alla quale ha preso parte naturalmente la proprietà con Mario Gesuè e Raffaele De Francesco ma anche il socio italo-americano, rappresentato dal proprio commercialista. Da quanto trapela, la riunione è stata cordiale e per il momento Rizzetta resta come socio di minoranza, in attesa che la squadra venga iscritta e che nel futuro si chiariscano alcuni aspetti. Nel dettaglio, è stato modificato lo statuto della Srl già esistente e aggiornato alle normative previste in Lega Pro.

Fatta l’iscrizione, ci si tufferà sulle conferme. Innanzitutto bisogna ufficializzare lo staff tecnico, ovvero mister Cudini, il ds De Angelis e il direttore tecnico Mandragora. E poi i calciatori: rimarrà sicuramente la spina dorsale della squadra e verranno ingaggiati sei-sette calciatori di categoria che facciano compiere il salto di qualità.