Quantcast

Lupi, il club riparte dalle conferme di mister e direttore sportivo. Campagna abbonamenti inizia col botto

Ecco le prime mosse del club guidato da Mario Gesuè per la stagione 2021/2022 in Lega Pro: riconfermati Mirko Cudini e Stefano De Angelis. Inoltre punto vendita rossoblù preso d'assalto da questa mattina, 13 luglio: tanti tifosi stanno confermando la tessera dello scorso anno. A disposizione un massimo di 900 abbonamenti.

Nel giorno in cui il popolo rossoblù lancia un primo segnale alla società prendendo d’assalto il punto vendita di corso Vittorio Emanuele per prenotare l’abbonamento, il club guidato da Mario Gesuè ‘risponde’ riconfermando lo staff tecnico che lo scorso anno ha ben operato per la cavalcata vincente del Campobasso che ha conquistato la serie C.

Cinque conferme e un nuovo arrivo  aprono la stagione 2021/2022. Si riparte dal “duo vincente composto dal direttore sportivo Stefano De Angelis e da mister Mirko Cudini”, ha annunciato il sodalizio in una nota stampa.

Confermato in blocco anche tutto lo staff tecnico con il vice allenatore Giuseppe Antognozzi, il preparatore dei portieri Cristian Cicioni, il preparatore atletico Francesco Negro e il team manager Giuseppe Allocca. Inoltre la società è felice di annunciare anche l’arrivo di un nuovo professionista: si tratta di Gian Marco Ortolanimatch analyst e collaboratore.

Ecco dunque la prima mossa per preparare la prossima stagione che sarà tra i professionisti della Lega Pro, quando il Campobasso affronterà squadre blasonate come Foggia, Taranto, Bari e Palermo per fare qualche nome.

Club che hanno infiammato la piazza e riacceso l’entusiasmo. Tanto è vero che, nonostante il caldo e l’aria afosa, da questa mattina, 13 luglio, in tanti si sono recati allo store di Corso Vittorio Emanuele a Campobasso per sottoscrivere l’abbonamento. Cinque giorni fino a sabato in cui è stato dato il diritto di prelazione ai tifosi che avevano già sottoscritto la tessera dodici mesi fa, ‘a occhi chiusi’.

Code allo store del Campobasso abbonamenti

Prezzi popolari, che vanno incontro alla tifoseria rossoblù che non vede l’ora di seguire le partite della serie C 2021/2022. Nel dettaglio, chi rinnoverà l’abbonamento in curva pagherà 130 euro, 100 il ridotto (donne, over 65, bambini dai 6 ai 14 anni). In tribuna laterale, sempre per gli abbonati della passata stagione, il costo sarà di 220 euro (180 ridotto) mentre in tribuna centrale 350 euro e non sono previste riduzioni.

Per tutti gli altri, anche se in numero limitato, sarà possibile fare l’abbonamento da martedì 20 luglio a sabato 24. La campagna verrà aperta a tutti ma fino al raggiungimento delle 900 tessere. E questi sono i prezzi decisi dal club: 160 euro in curva (120 ridotto), 260 in tribuna laterale (210 ridotto), 400 in tribuna centrale e infine ci sarà anche la possibilità di acquistare la tribuna vip a 700 euro (500 ridotto) per chi volesse dare una mano più corposa alla società.

Dunque, code di decine di sostenitori che proseguiranno, ne siamo certi, anche nel pomeriggio. Lo store riapre alle 17 per chiudere alle 20. Questo ogni giorno fino a sabato.