Quantcast

Le aziende agricole ‘respirano’: liquidati a giugno 13 milioni di euro

Le oltre 2mila aziende agricole molisane beneficiarie dei contributi previste dalle Misure per biologico, integrato e compensativa (10, 11 e 13) hanno ricevuto in questi giorni i pagamenti.

“Nel complesso, nel mese di giugno sono giunti sul territorio quasi 13 milioni di euro, liquidità che aiuteranno l’intero comparto in questa delicata fase di rinascita”: è l’annuncio dell’assessore regionale Nicola Cavaliere.

Ulteriori pagamenti che si aggiungono agli 8 milioni di euro di due settimane fa e inerenti sempre le misure a superficie.

Inoltre, come preannunciato dall’assessore Nicola Cavaliere, sono stati completati i pagamenti alle rimanenti 500 imprese che avevano aderito alla misura 21 anti Covid a sostegno della zootecnia, per un importo di circa 1 milione e 300mila euro.

Per quanto concerne invece l’altra misura anti Covid, quella a favore di agriturismi e fattorie didattiche, sono state già ammesse a finanziamento le 80 domande presentate e sarà cura della struttura tecnica terminare in tempi congrui le istruttorie.

Nicola Cavaliere

Soddisfazione espressa dell’assessore Cavaliere: “Abbiamo spinto l’acceleratore sui pagamenti – spiega – per ridurre al minimo i disagi e per mettere le aziende nelle condizioni di affrontare questo momento decisivo di ripartenza con meno problemi possibili. Continuiamo a lavorare – conclude l’assessore – con l’obiettivo di scongiurare ritardi ed inefficienze e di rilanciare a tutti i livelli la nostra agricoltura”.