Quantcast

Ladri incastrati dopo furti in appartamento. Nel bottino anche piante di marjuana

Denunciato un pregiudicato campano che si ritiene possa aver agito con alcuni complici rubando nelle abitazioni di Casacalenda

C’erano anche tre piante di marjuana alte quasi un metro nel bottino del pregiudicato campano incastrato dai Carabinieri. E’ considerato l’autore dei furti messi a segno in alcuni appartamenti di Casacalenda dove ha agito con alcuni complici.

La banda aveva scelto il Molise come tappa per compiere i furti e nel giro di qualche settimana ha messo a segno alcuni colpi nelle abitazioni.

Le indagini sono state immediatamente avviate e, con l’ausilio dei filmati delle videocamere presenti in paese, i militari sono riusciti a rintracciare una persona già nota alle forze dell’ordine.

Dopo averlo rintracciato in provincia di Napoli,  i Carabinieri hanno anche rinvenuto in casa dell’uomo una pistola simile a quella utilizzata dalle forze dell’ordine, priva di tappo rosso. Inoltre la perquisizione ha permesso di reperire ben tre piante di marjuana alte quasi un metro e parte della refurtiva sottratta dalla banda nelle case.

Carabinieri Casacalenda ladro marijuana

Parte della refurtiva sarà sottoposta a riconoscimento da parte dei legittimi proprietari, mentre l’uomo è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria. Il restante materiale è stato sottoposto a sequestro.

Più informazioni su