Quantcast

La scuola risponde al mercato del lavoro: tedesco, indirizzo socio sanitario, sport e motori per i neo iscritti a Casacalenda

A partire da settembre 2021 per i nuovi iscritti ai quattro indirizzi dell'istituto Omnicomprensivo di Casacalenda arrivano altrettante novità: la curvatura biomedica, il tedesco per il linguistico, nuove convenzioni per l'indirizzo sportivo all'interno dell'Ite e infine il laboratorio motoristico per l'Ipia

I nuovi studenti che a settembre 2021 entreranno nel mondo della scuole superiori troveranno nell’Istituto Omnicomprensivo di Casacalenda quattro importanti novità per il loro percorso di studi. Per gli altrettanti indirizzi di studio della Scuola Secondario di II grado infatti sono stati introdotti nuovi rami e approfondimenti per chi sceglie di formarsi nell’istituto.

Nello specifico, il liceo delle scienze umane si arricchirà per gli studenti del primo anno di un indirizzo a curvatura socio sanitaria, significa cioè che gli studenti saranno preparati con esperti e con discipline collegate al mondo sanitario e scientifico. “Abbiamo preso accordi con l’Ordine delle Professioni Infermieristiche del Molise attraverso la sua presidente, la dottoressa Maria Cristina Magnocavallo – spiega la dirigente scolastica Filomena Giordano – per offrire ai nuovi studenti delle giornate di formazione e poi le lezioni: già a settembre gli infermieri saranno a scuola per presentare il percorso e l’approfondimento, che sarà poi arricchito anche dalla presenza di uno di loro ogni settimana a scuola per le le lezioni in classe”.

Il liceo linguistico invece vedrà tra le nuove discipline l’insegnamento del tedesco a cui si affiancherà anche un laboratorio di scrittura. Per i due istituti tecnici invece, l’Istituto Tecnico Economico si avvarrà dell’introduzione dell’indirizzo sportivo “per cui – aggiunge la preside presentando le quattro novità dell’istituto – stiamo lavorando per stipulare convenzioni con associazioni sportive del territorio”, mentre l’Ipia si arricchirà con il laboratorio motoristico. “Questa scelta nasce anche dall’esperienza degli scorsi anni, quando molti nostri studenti hanno scelto di continuare gli studi nella facoltà di Scienze Motorie, allora abbiamo pensato di offrire una preparazione completa ai nuovi studenti”.

Locandina scuola casacalenda

Per la scuola dell’entroterra molisano si tratta di una innovazione che risponde alle esigenze del mercato del lavoro, alle novità a cui gli istituti scolastici vanno incontro e soprattutto a ciò che gli studenti vogliono e alle loro famiglie. “A dir la verità – spiega la dirigente scolastica al suo secondo anno nell’istituto di Casacalenda che abbraccia la scuola dell’infanzia, la primaria, la secondaria di primo e secondo grado – queste novità sono nate nel corso della pandemia, quando abbiamo ragionato sulla mancanza di un infermiere a scuola. Il medico c’è ed è sempre di grande aiuto, ma abbiamo notato la necessità di avere un maggiore supporto, ecco perché abbiamo pensato di poter ampliare e arricchire la nostra offerta formativa, usando il 20 per cento delle ore dell’autonomia che ci permette di avere libertà sulle scelte didattiche, senza intaccare ciò che già esiste e senza creare disagi ai docenti e agli studenti”.

Scuola Casacalenda Licei

Per questo l’istituto manterrà l’attuale organizzazione con la settimana corta, ovvero il sabato libero. “I nostri studenti sono perlopiù pendolari, quindi garantire due giorni di riposo è fondamentale e abbiamo aggiunto ore solo quando era possibile, senza appesantire la giornata scolastica”. Perciò al liceo delle scienze umane sarà aggiunta un’ora, arrivando così a 28, mentre al linguistico si arriverà a 29 con le due ore di tedesco, “ma gli studenti avranno sempre l’autobus alle 14 e non ritarderanno”, conferma la dirigente che coordina quasi 500 alunni, di cui più di 250 solo alle superiori.