Quantcast

Gestione dei parcheggi, si cambia: la Giunta Gravina vuole affidare il servizio alla società dei rifiuti

La convenzione con la ditta che si occupa attualmente della gestione dei parcheggi, la AJ Mobilità, scadrà il prossimo 31 luglio e domani (26 luglio) all'attenzione dell'assise civica sarà portata la proposta di deliberazione per affidare il servizio alla Sea Servizi e Ambiente spa, la società in house del Comune

La proposta di deliberazione sarà portata domani (26 luglio) all’attenzione del Consiglio comunale: tra i punti all’ordine del giorno c’è anche quella di affidare la gestione dei parcheggi di Campobasso alla Sea Servizi e Ambiente spa, la società in house che già si occupa della raccolta dei rifiuti e dello sgombero neve.

Sarà  l’assise civica a pronunciarsi sul cambio di affidamento del servizio finora in mano alla AJ Mobilità in virtù di una convenzione che scadrà fra pochi giorni, precisamente il prossimo 31 luglio. Probabilmente la decisione di affidarsi alla municipalizzata dipende anche dal mancato puntuale versamento degli incassi all’ente comunale da parte della ditta. Tanto è vero che lo scorso 3 giugno la giunta comunale è stata costretta ad approvare una delibera (la numero 141) per consentire una dilazione dei pagamenti che la stessa AJ Mobilità doveva sborsare al Comune di Campobasso.

Secondo l’appalto che ha consentito l’affidamento del servizio, infatti, la società “deve versare al comune di Campobasso qualunque sia l’incarico derivanti alla gestione un minimo garantito annuale di 250.000 euro“. Cifra che in questi ultimi mesi non è stata erogata con puntualità, probabilmente complici anche le difficoltà legate al lockdown e alla pandemia.

Lo scorso giugno la giunta Gravina ha fatto un po’ i conti sulle somme arretrate che la società AJ deve pagare concedendo poi una rateizzazione per il versamento di quasi 152.000 euro. Forse questo ha contribuito ad un cambio di rotta.

Ovviamente sarà il Consiglio comunale a pronunciarsi sul provvedimento che quasi sicuramente susciterà le reazioni delle opposizioni che potrebbero contestare la proposta dell’esecutivo pentastellato di aggiudicare alla Sea anche tale mansione.

Durante la seduta dell’assemblea di Palazzo San Giorgio, la giunta Gravina spiegherà con ogni probabilità i benefici dell’affidamento del servizio ad un nuovo gestore considerando alcune alcune criticità riscontrate negli ultimi tempi: dall’aumento delle soste blu in alcune strade della città fino all’introduzione dell’app per pagare il parcheggio che ha causato in qualche caso disguidi agli automobilisti. (SP)

Parcheggio in sconto per lo shopping natalizio nei negozi del centro, ma chi usa la app rimane beffato