Quantcast

Educare in riva al mare, torna il progetto ambientale alla marina di Montenero

Prenderà il via domani, martedì 20 luglio, sulla spiaggia della marina di Montenero di Bisaccia la quarta edizione del progetto di educazione ambientale denominato “Educare in riva al mare”, rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni, promosso dall’associazione “La Bottega degli Incanti”, con la collaborazione della Giuliani Environment, il patrocinio del Comune di Montenero di Bisaccia e la partecipazione delle associazioni Ambiente Basso Molise, Yume Fit, Intramontes e Legambiente Molise.

educare in riva al mare

Cinque gli incontri con altrettante attività in programma. Ad iniziare martedì 20 luglio, alle ore 18, sarà proprio lo staff della “Bottega degli Incanti” che, in un primo momento informativo, parlerà con i bambini delle possibili alternative all’usa e getta ed attraverso un laboratorio creativo accompagneranno i piccoli partecipanti nella decorazione di una sportina in cotone da poter utilizzare poi nelle spese quotidiane.

Il secondo appuntamento, in programma martedì 27 luglio, sempre alle ore 18, avrà come titolo “Il mare e i suoi tesori”. Le attività si svolgeranno con il sostegno dell’Associazione Ambiente Basso Molise che opera da anni sul nostro territorio con iniziative dedicate alla formazione in ambito ambientale, al contrasto dei fenomeni delle discariche abusive e all’abbandono indiscriminato dei rifiuti nonché alla valorizzazione del territorio bassomolisano. Dopo il momento informativo, nel corso del quale, come ogni anno, saranno diffusi i dati emersi dagli studi e dalle ricerche sull’ultimo monitoraggio del Fratino, i giovani partecipanti si cimenteranno nella realizzazione di un portapenne utilizzando esclusivamente materiale di recupero. L’obiettivo sarà quello di sviluppare nei più giovani la sensibilità e il rispetto nei confronti dell’ambiente, soprattutto di quello costiero, e dei suoi abitanti più fragili e indifesi.

Martedì 3 agosto, con la collaborazione dell’Associazione Yume Fit e gli istruttori Valeria Tenaglia e Francesco Raspa, si terrà l’incontro “Ben-Essere – in Armonia con la Terra”. L’obiettivo di questo incontro sarà quello di ritrovare, per un pomeriggio, tutta la bellezza del “tempo lento”, di un tempo capace di riportare il battito dei nostri cuori in sintonia con quello pulsante della nostra Madre Terra, lontani dai ritmi frenetici che sempre più spesso caratterizzano le nostre giornate. Al consueto momento formativo ed informativo seguirà un’attività che vedrà tutti i partecipanti impegnati in esercizi mirati per il benessere fisico di grandi e piccini.

Tutte le attività programmate verranno svolte alla Marina di Montenero di Bisaccia, in località Costa Verde (spiaggia attrezzata del Camping Costa Verde), dalle ore 18.00 alle ore 19.30; la partecipazione è completamente gratuita. Al fine di rispettare le norme anti-covid i numeri di accesso saranno limitati nel rispetto del corretto distanziamento sociale; a tal riguardo è richiesta la prenotazione al numero dell’associazione “La Bottega degli Incanti”: 348.3749553.

Quest’anno il progetto si arricchirà di ulteriori appuntamenti nel mese di settembre. Con i professionisti delle associazioni Intramontes e Legambiente Molise si completerà il fantastico viaggio estivo nella sostenibilità, nella tutela, nel rispetto e nel benessere dei nostri ambienti di vita.

L’Associazione “La Bottega degli Incanti” ringrazia la ditta Giuliani Environment, da anni operante nel campo della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti sul nostro territorio, sempre attenta alle tematiche ambientali e disponibile a supportare le iniziative atte a promuovere politiche ed azioni di sostenibilità ambientale. Infine rivolge un ringraziamento al Comune di Montenero di Bisaccia e alla consigliera con delega all’ambiente Avv. Fiorenza Del Borrello che, dichiara lo staff della Bottega degli Incanti, “alle nostre proposte progettuali risponde sempre con grande impegno ed entusiasmo. E’ proprio grazie a questo lavoro di rete e collaborazioni che, assieme ai progetti “un albero per ogni nato”, al sostegno e all’incentivo verso l’utilizzo dei pannolini lavabili, anche Educare in riva al mare prosegue il suo lavoro di sensibilizzazione verso le tematiche ambientali”.