Dopo la morte del neonato bloccate nascite a Termoli. Partorienti dirottate a Campobasso

L’Asrem ha comunicato lo stop temporaneo per i parti al Punto Nascite di Termoli mentre restano garantite le atre attività. Dopo la morte del neonato avvenuta il 12 luglio e la successiva denuncia in Procura sporta dai familiari del piccolo, l’Azienda ha avviato una indagine interna e ha deciso di sospendere, in accordo con la Struttura Commissariale, l’attività in sala parto