Quantcast

Campobasso, iscrizione ufficiale: la Covisoc dà il via libera definitivo per la C

La Commissione di Vigilanza ha valutato tutte le domande d'iscrizione dando l'ok ai Lupi che saranno ai nastri di partenza del campionato 2021/2022. Bocciati sei club tra C e B (il Chievo Verona).

“Il Campobasso, dopo l’esame Covisoc, ha ottenuto la Licenza Nazionale per partecipare al prossimo campionato di Serie C 2021/2022“. Il comunicato che tutti attendevano è arrivato nella tarda serata di ieri, 8 luglio. E’ dunque ufficiale: i Lupi saranno ai nastri di partenza del prossimo campionato di Lega Pro.

I termini per presentare la domanda d’iscrizione, lo ricordiamo, erano scaduti il 5 luglio e la società rossoblù aveva ottemperato a tutti gli obblighi richiesti dalla Lega di Firenze. Si aspettava il timbro ufficiale dell’organo preposto al controllo delle richieste di iscrizione, che è giunto e fa felice una città intera. Che ora si prepara a vivere il prossimo campionato con rinnovato entusiasmo.

Bisogna dire che la stessa Covisoc non ha invece ammesso cinque club di serie C e uno di B. In quest’ultimo caso si tratta del Chievo Verona, mentre in terza serie è molto complessa la situazione della Casertana e sono sotto esame quelle di Paganese, Catania, Novara, Carpi e Sambenedettese.