Quantcast
Mare in sicurezza

Salvamento sulle spiagge libere di Termoli, confermati per il terzo anno bagnini di una società di Pescara

La Lifeguard srls curerà ancora il servizio sulle spiagge libere più frequentate di Rio vivo e lungomare nord. Attese a breve ulteriori novità per l'estate 2021

Anche nella stagione balneare 2021 le spiagge di Termoli saranno controllate dai bagnini della società Lifeguard Srls di Pescara, che è stata l’unica società a rispondere al bando del Comune di Termoli per il servizio di salvamento sui tratti di spiagge libere.

L’associazione pescarese assicurerà quindi il servizio a partire dalla metà di giugno coi propri bagnini per un importo totale di 73.000 euro oltre Iva. Come detto, la stessa compagnia vinse il bando anche nel 2020, nella difficile prima estate di convivenza con il covid-19, ma già nel 2019 ottenne l’affidamento per assicurare il salvamento sui tratti più frequentati della spiaggia libera termolese.

Nella scorsa stagione l’associazione pescarese attivò cinque postazioni con i propri bagnini, tre delle quali a Rio Vivo e due sul Lungomare nord e operò anche con dei cani salvavita perfettamente addestrati al salvataggio in mare. Non è ancora chiaro se anche quest’anno le spiagge libere avranno anche i cosiddetti steward anti covid, cioè personale addetto al controllo per evitare assembramenti che l’anno scorso fu presente sulle spiagge libere solo ad agosto. Le due attività comunque non sono direttamente collegate.

steward spiaggia Termoli

Nelle prossime settimane a Termoli sono attese novità anche riguardo altri servizi prettamente estivi, come ad esempio le navette per raggiungere le spiagge, oltre ad accorgimenti per i parcheggi e le aree pedonali particolarmente importanti a luglio e agosto.

commenta