Quantcast

Nonnina sola e spaventata resta chiusa in casa, chiede aiuto al 112 che la soccorre

Una nonnina di Carpinone, rimasta chiusa in casa con la porta che si era bloccata, è stata salvata dai carabinieri che sono riusciti prima a calmarla e poi ad aiutarla a sbloccare la serratura.

Ieri sera, l’anziana signora, allarmata e in preda al panico ha chiamato il 112 chiedendo aiuto. Sola in casa si era resa conto di non riuscire più ad aprire la porta della sua abitazione.

Rassicurata dall’operatore di centrale è stata quindi raggiunta da una pattuglia di Carpinone che prima l’hanno tranquillizzata e poi le hanno fornito tutte le indicazioni su come aprire la porta che di fatto, come è stato accertato, era solo bloccata dall’interno per un malfunzionamento della serratura.

Più informazioni su