Quantcast

Montenero, revocata l’ordinanza di chiusura della scuola dell’Infanzia paritaria

La sindaca di Montenero di Bisaccia Simona Contucci ha revocato l’ordinanza di chiusura della scuola dell’Infanzia paritaria del paese, precedentemente chiusa per precauzione in attesa dei tamponi relativi al cluster della Rsa Villa Santa Maria.

“Informo che l’Asrem – fa sapere Contucci via Facebook – ci ha comunicato oggi la presenza di un nuovo positivo al Sars-Cov-2: si tratta di una persona che mi aveva già preannunciato la sua positività al tampone molecolare e che, quindi, era già stata inserita nel novero dei positivi che avevo comunicato nei giorni scorsi.

La buona notizia di oggi è sicuramente l’esito negativo della quasi totalità dei cinquanta tamponi effettuati sugli operatori di “Villa Santa Maria”: solo ad uno di loro, non residente a Montenero, è stata infatti rilevata la positività al virus.

I risultati di oggi ci fanno tirare un parziale sospiro di sollievo, in quanto fotografano una situazione stabile e nei limiti di quello che avevamo previsto; ovviamente attenderemo gli esiti degli altri tamponi che verranno effettuati nel corso di questa settimana, che ritengo saranno determinanti per poter considerare effettivamente circoscritta l’estensione del contagio.

Informo infine che ho provveduto a revocare oggi la precedente Ordinanza sindacale numero 31/2021, con la quale avevo disposto la chiusura immediata della Scuola per l’Infanzia paritaria “Maria SS. di Bisaccia”, essendo venute meno le condizioni che ne avevano richiesto l’adozione”.