Quantcast

Lupi verso la C, il sogno contagia i tifosi all’estero: “Orgogliosi di voi”

Dal Belgio ci ha scritto Fabiano Perfetto: “Semplicemente grazie per averci regalato questa gioia. Un plauso a dirigenti, staff tecnico e a tutti i calciatori”. Sono migliaia i molisani che vivono fuori dalla regione e anche fuori dall’Italia e che sentono particolarmente l’attaccamento ai colori rossoblù.

“Grazie, semplicemente grazie per averci dato questa gioia e per averci reso grandi e orgogliosi di essere molisani”. Una frase bellissima espressa da un tifoso del Campobasso che non sta più nella pelle per la C che presto sarà matematica. Ed è un supporter speciale: si tratta di Fabiano Perfetto, residente in Belgio e che ha voluto scrivere alla redazione di Primonumero.it per complimentarsi con i Lupi.

Un modo per spiegare cosa si prova a stare lontano dalla propria terra e a poter esultare per un traguardo che si aspettava da anni. Sono migliaia i molisani all’estero e molti di questi tifano Campobasso a distanza, andando a vedere come prima cosa il risultato della squadra del cuore quando gioca la domenica.

Fabiano tiene a ringraziare società, staff e giocatori: “Ci sono stati momenti difficili ma oggi siamo davvero fieri di poter appartenere a questa terra. Grazie ai dirigenti allo staff tecnico e soprattutto a tutti i giocatori che non si sono mai rilassati e che hanno sempre lottato per arrivare verso la promozione. Possiamo quasi dirlo, Ci siamo. Mille volte grazie da un grande tifoso”.

Su facebook esiste un gruppo chiamato ‘Esiliati rossoblù Campobasso‘ che raccoglie tantissimi tifosi che non risiedono a Campobasso e in Molise ma dimostra una fede rossoblù davvero spiccata. Circa 4500 gli iscritti e la crescita è giornaliera. Questo per far capire che tifare da fuori i confini rende ancora più orgogliosi.