Quantcast

Lupi: domani si gioca alle 15, poi premiazione per la C. A Pineto anticipo al sabato

Domani, 16 giugno, fischio d’inizio col Fiuggi anticipato di un’ora: la società ha organizzato una festa per la squadra. Al via la prevendita dei biglietti oggi dalle 14. Invece l’ultima giornata si disputerà sabato e non domenica. Intanto, la diretta concorrente Notaresco si complimenta per la promozione.

La serie C è ufficiale e niente e nessuno potrà toglierla al Campobasso. Le immagini della festa, delle ore di festeggiamenti in strada e allo stadio, sono ancora negli occhi di tutti. Migliaia di tifosi in un urlo liberatorio collettivo: “Addio serie D, riecco… C”.

Il tutto a due giornate dal termine del campionato, visto che con 8 punti di vantaggio i rossoblù sono ormai irraggiungibili per il Notaresco, che si è complimentato con i Lupi: “Il presidente Salvatore Di Giovanni e la società tutta del Notaresco intendono complimentarsi con il Campobasso Calcio per la vittoria del campionato di Serie D augurando anche le migliori fortune in vista della prossima stagione tra i professionisti”.

C’è però da terminare la stagione. Domani, 16 giugno, a Selvapiana sarà di scena il Fiuggi. E si è deciso di anticipare il fischio d’inizio alle 15: non si inizierà alle 16 come da un mese a questa parte ma un’ora prima. Questo per permettere lo svolgimento di una bella cerimonia di premiazione che la società ha organizzato per incoronare la squadra protagonista della cavalcata.

Intanto dalla società fanno sapere che “la prevendita dei biglietti per la gara scatterà oggi, martedì 15 giugno, alle ore 14 e sarà svolta online qui: http://bit.ly/biglietti-cam-fiu. I tagliandi saranno nominativi e non cedibili. Allo stadio si accederà mostrando un documento di riconoscimento.

Questi i prezzi: Curve euro 20, Tribuna laterale euro 35, Tribuna centrale euro 50.

I cancelli del Romagnoli apriranno mercoledì già alle ore 13 per consentire tutte le operazioni di controllo, tra cui la rilevazione della temperatura corporea, e per evitare assembramenti.

Durante il match bisognerà osservare scrupolosamente le normative anticovid: sarà necessario indossare un dpi (mascherina), rispettare il posto assegnato e mantenere il distanziamento interpersonale”.

E ci sono novità anche per l’ultimo match di campionato. A Pineto la gara non sarà disputata domenica, come da calendario e programma, ma sabato. Si conclude dunque il 19 giugno con l’anticipo sul campo degli abruzzesi.