Quantcast

Italia-Turchia, maxi-schermi nei locali e torna la voglia di stare insieme

Sale l'attesa per il match inaugurale di questo Europeo 2021, locali organizzati un po' ovunque e tifosi pronti a sostenere gli Azzurri

 “L’Italia chiamò” e Campobasso risponde “ci siamo” (con una “ci” dal duplice significato).

Italia europei 2021 cb

Sale l’attesa per Italia-Turchia, gara inaugurale di Euro 2020. Che va di pari passo con quella per la partita di domenica che invece vedrà il Campobasso giocarsi il tutto per tutto per la promozione in serie C.

Quanto agli azzurri i locali tutti hanno organizzato schermi giganti e postazioni video per consentire ai propri clienti di guardare questa sera il match di apertura degli Europei.

Tanta gente è pronta a vivere le emozioni di un evento internazionale così importante.

Ancora pochi i tricolori che sventolano in giro ma i tifosi non hanno alcuna intenzione di perdersi il match e insieme vivono queste ore di attesa, passeggiando per le strade e ipotizzando formazioni o risultati durante il caffè al bar.

Vince la voglia di stare insieme, che è fortissima in tutti gli appassionati di calcio e non solo. Dopo quattro anni di stop a causa della mancata partecipazione all’ultimo campionato del Mondo, e il covid che ha fatto slittare gli Europei, Italia-Turchia di stasera è la prima grande partita degli azzurri da molto tempo. Che da sempre sono il richiamo all’unione.

Posti prenotati dunque, maxi schermi attrezzati ma senza dimenticare il difficile momento che stiamo ancora vivendo e le norme anti Covid. Nei locali ognuno si è organizzato per offrire un palinsesto diverso, a tutto il resto penserà l’auspicata vittoria della nostra Italia.