Quantcast

Anche il ‘Blow art’ riparte dopo il lockdown: successo per le prime due serate del festival artistico

Incontri, corti cinematografici, musica e poesia nella prima serata dell'evento. Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 25 (ore 18) presso il Blow up, con un nuovo tema.

Musica, poesia, incontri, corti cinematografici, narrativa: tutto questo e tanto altro è stata la prima serata del noto festival artistico ‘Blow art’ che si è svolta venerdì 18 giugno.

Nel giardino dell’Ex-Onmi (Blow up) in via D’Amico a Campobasso è stato vissuto “un momento di rinascita e condivisione, nel rispetto delle normative vigenti”, come spiegano gli organizzatori.

Blow art

Dopo un periodo nero stampato negli annali della storia mondiale, la prima delle due serate della rassegna ha visto diversi artisti offrire il proprio contributo per regalare colore e dare vita ad un proficuo scambio di idee e stimoli culturali.

“Simile ad un caleidoscopio dalle diverse sfaccettature – raccontano ancora i promotori dell’evento – il Blow Art ha posto l’accento sulle emozioni derivate dall’espressione artistica, attraverso prospettive personali inerenti all’ ENIGMA. Enigma come questione irrisolta, ricerca del sé, tema di un’indagine spensierata e creativa.

Un viaggio onirico contraddistinto da angolature particolari e diversificate, riguardo al tema, complesso, ma sorprendentemente ricco di output positivi da parte degli artisti coinvolti nel progetto.

Immagini surreali e alienanti, visioni realistiche con interrogativi in sospeso, parole dense di gioia arricchite da un mistico ricongiungimento con l’animo celato, degli artisti e dei fruitori delle opere esposte”.

La serata è stata arricchita dal dj set “enigmaticamente vario nella contaminazione di generi musicali”.

Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 25 (ore 18) presso il Blow up, con un nuovo tema.

In linea con i tempi ed estremamente attuale, la nuova intrigante sfida proposta agli artisti consiste nel misurarsi con la natura atavica appartenente nella stessa essenza umana: la LIBERTA’/ ἐλευθερία.