Quantcast

26 giugno – Risale il numero dei positivi, oggi 18 casi. Cluster si diffonde a Montenero

6 contagi a Montenero, 4 a San Salvo e 1 a Vasto dal bollettino odierno dell'Asrem. Si allarga il focolaio emerso nei giorni scorsi in una comitiva di ragazzi del centro bassomolisano. Stabile il numero dei ricoveri

Sono 18 i casi positivi emersi oggi nel bollettino quotidiano dell’Asrem sull’emergenza covid-19 in Molise. Un numero non certo alto ma sicuramente più elevato rispetto agli standard a cui siamo abituati da circa un mese. Considerando che i tamponi effettuati sono stati 893, il tasso risale al 2%.

CLUSTER GIOVANI DI MONTENERO DILAGA E COINVOLGE LA CASA DI RIPOSO

In particolare emerge con chiarezza un focolaio a Montenero di Bisaccia dove dopo i contagi già emersi nei giorni scorsi ci sono stati altri 6 casi positivi. Si tratta di un cluster che sarebbe partito da un associato che aveva partecipato a una riunione per organizzare una festa e avrebbe diffuso il virus nella comitiva di giovani. Ci sono una trentina di persone in quarantena, fra cui i familiari dei ragazzi ma il contagio è dilagato anche fuori e in particolare alla Casa di riposo del paese.

Proprio lì vivono probabilmente anche i contagiati odierni con residenza a San salvo, (4 casi) e Vasto (1), altra località vicinissima alla nostra regione.

Degli altri contagi segnalati oggi, ci sono inoltre anche due positivi a Tavenna, piccola località trignina non distante proprio da Montenero. Infine oggi ci sono anche due positivi a Isernia e uno ciascuno a Guardialfiera, dove è conosciuto il cluster nato da un ristorante del paese, e uno a Campolieto e San Martino in Pensilis. Al momento l’Asrem non ha confermato la presenza della variante Delta fra i positivi in Molise, anche se appare sempre più probabile che sia così.

ATTUALMENTE POSITIVI SALGONO A 99

Nelle ultime 24 ore si contano inoltre 9 guariti, tre dei quali a Isernia e altrettanti a Gildone. Il numero dei positivi però risale fino a quota 99. Per fortuna restano stabili ricoveri che sono 8 al Cardarelli, mentre non ci sono decessi da ormai 4 settimane.

Ieri in Molise erano emersi 4 casi positivi su 395 tamponi (1%), 1 ricovero e 1 dimissione, nessun decesso.

bollettino covid 26 giugno

 

VERSO LA RIAPERTURA DELLE DISCOTECHE

Il Comitato Tecnico Scientifico ha dato via libera alla riapertura delle discoteche in zona bianca, praticamente l’unica attività ancora impossibilitata a riaprire in Italia. Lo stesso Cts ha stabilito che potranno riaprire soltanto all’aperto senza tuttavia indicare una data perché questo spetterà al Governo Draghi. Fra le prime ipotesi c’è quella della prima decade di luglio, probabilmente nel secondo fine settimana del prossimo mese. Per poter accedere in discoteca però bisognerà avere obbligatoriamente il green pass che attesta la vaccinazione effettuata, la guarigione dal covid-19 negli ultimi sei mesi o un tampone negativo nelle 48 ore precedenti. Inoltre è stato stabilito che la capienza massima sarà al 50% per tutti i locali e le attività dovranno prendere i nominativi dei presenti e conservarli per due settimane.

I DATI NAZIONALI

Dal bollettino odierno del Ministero della Salute emergono 838 nuovi contagi su 224.493 tamponi per un tasso di positività pari allo 0,4%. I decessi sono stati 40 (fra cui 20 da riconteggi). Scendono di 8 i posti letto occupati nelle Terapie Intensive e di 128 quelli nei reparti ordinari.