Quantcast

Un altro capriolo avvistato in Basso Molise: “Rischia di essere investito o preda di cinghiali”

L'esemplare fotografato da un appassionato di natura e fotografia: "Vaga perso nelle campagna, è in periocolo". Poche settimane fa un ungulato della stessa specie era stato visto a Termoli

Più informazioni su

Dopo quello avvistato circa tre settimane fa a Termoli, un altro capriolo è stato visto e fotografato nelle campagne di Petacciato nelle scorse ore. L’avvistamento è stato compiuto da un amante della natura e della fotografia del posto, Peppo Amodeo, che già nel 2015 era riuscito a immortalare un animale della stessa specie in prossimità di Petacciato Marina.

“Vaga perso nelle campagne di Petacciato commenta l’autore della foto. Non sono i suoi soliti siti montani, ha perso il branco e qui rischia di essere investito da qualche macchina o ucciso dai tanti cinghiali della zona”.

Lo scorso 25 aprile un avvistamento molto simile era venuto a Colle Macchiuzzo, periferia sud di Termoli. In quel caso l’esperto ornitologo Nicola Norante aveva affermato che la popolazione dei caprioli è in forte aumento anche nella nostra zona e questo è dovuto anche al ripopolamento realizzato a partire dalla metà degli anni Novanta in Molise.

Un capriolo a livello del mare: l’incontro fortunato del naturalista Peppo Amodeo

Più informazioni su