Quantcast

Tragedia sul lavoro a Campomarino, 55enne muore dopo caduta da 30 metri

L'uomo era su una impalcatura quando è precipitato nel vuoto in località Colle Lame. Sul posto i carabinieri

Più informazioni su

Un 55enne è morto questo pomeriggio dopo una caduta da una impalcatura alta circa 30 metri in località Colle Lame a Campomarino. L’uomo era impegnato in lavori di consolidamento di un ponte quando attorno alle 15 ha perso l’equilibrio per cause da accertare ed è precipitato al suolo. Inutili i soccorsi del 118 e della Misericordia.

M.T. era marchigiano di Jesi, provincia di Ancona, e stava lavorando al cantiere molisano con altri colleghi che hanno immediatamente dato l’allarme.

Sul posto anche i carabinieri e l’Ispettorato del Lavoro per gli accertamenti del caso. Probabile l’apertura di un’inchiesta.

Le morti sul lavoro continuano a essere una piaga per l’Italia, in un periodo segnato da numerose tragedie ed episodi finiti nelle cronache nazionali.

seguono aggiornamenti

Più informazioni su