Quantcast

Svaligiò la chiesa del “Sacro Cuore”, denunciato l’autore: ha 15 anni e altri furti alle spalle

Quel furto portato a termine il primo maggio scorso nella chiesa del “Sacro Cuore” di Petacciato ha attivato una serie di controlli e verifiche da parte dei carabinieri. Una serie di testimonianze e indizi a sostegno hanno portato i militari della stazione a denunciare un ragazzino di 15 anni di Termoli, già con precedenti di polizia perché autore di altri furti commessi in passato.

 

Le indagini però, sebbene tempestive e puntuali, non hanno ad oggi permesso di trovare la refurtiva – ad oggi ancora da ricercare – consistente in una pisside, un calice placcato in oro giallo, un coperchio per fonte battesimale in rame e diversi contenitori in argento, trafugati all’interno della chiesa e della sagrestia.

L’intervento dei carabinieri dimostra ancora una volta quanto sia necessaria la presenza costante dell’Arma sul territorio, nonché l’importanza che le indagini – specie in riferimento ai reati predatori – siano tempestive e puntuali, fornendo un’adeguata risposta alle vittime di reati, specie quelli di maggior allarme sociale tra cui d’altronde rientra a pieno titolo quello in trattazione, al fine di aumentare non solo la sicurezza reale sul territorio ma anche la percezione della stessa da parte dei cittadini.