Quantcast

Slalom Città di Campobasso, ci sarà anche il termolese Iacoviello

Ci sarà anche un termolese alla ventottesima edizione dello Slalom ‘Città di Campobasso – Memorial Battistini’ in programma domenica 23 maggio, seconda prova del campionato italiano di specialità.

Lui è Marco Iacoviello, un veterano delle gare automobilistiche. Corre infatti dal 1992, quando non aveva ancora 20 anni. Ora ne ha 45 ma la grinta è sempre quella di sempre.

Il 2020, causa Covid, l’attività si è fermata ma nel 2019 Iacoviello vinse lo slalom Abruzzo e Marche nella classe E gruppo A. In questo 2021 di ‘ripartenza’ si ricomincia finalmente e proprio con una gara in casa, valevole oltretutto per il campionato italiano di Slalom. Iacoviello gareggerà a bordo di una 106 gruppo A.

Per quanto riguarda la gara che si terrà nel capoluogo molisano, la prova è in programma sulla Provinciale 165 ‘Gildonese’ e si svolgerà a porte chiuse come tutti gli eventi motoristici sul territorio nazionale.

Sabato 22 tra le 15.30 e le 18.30 ci saranno le verifiche tecnico-sportive in contrada Mascione dove sarà ubicata anche la direzione di gara aperta tra le 15 e le 19 e tra le 7.30 e le 20 alla domenica quando tra le 7.30 e le 8.30 ci sarà la seconda ed ultima sessione di verifiche.

Alle 9.30 di domenica è fissata la manche di ricognizione con due ore dopo il via alla prima delle tre ascese. L’esposizione delle classifiche è prevista 45 minuti dopo l’arrivo dell’ultimo concorrente in gara per ciascuna manche e, sempre in contrada Mascione, alle 18.30 si svolgerà la cerimonia di premiazione.