Quantcast

Primo caldo e straordinari per i vigili del fuoco: evitato incendio di bombolone Gpl

Per i vigili del fuoco di Termoli quella di ieri 7 maggio è stata una giornata segnata dai primi grandi interventi per gli incendi che caratterizzano la stagione calda in Basso Molise. La squadra di Termoli è stata impegnata su diversi interventi a cominciare da alcuni alberi pericolanti sulla provinciale 126 in territorio di Guglionesi.

Lungo l’intervento di spegnimento di un incendio che ha interessato 3.400 metri quadrati di vegetazione incolta con minacce di espansione nelle vicine abitazioni in via Rio lungo a Termoli. In questa occasione è stato necessario l’intervento di diversi mezzi dei vigili del fuoco per evitare che l’incendio potesse arrivare alle case.

incendio rio vivo

Inoltre a San Martino in Pensilis il rogo di un cumulo di residui vegetali all’interno di un’area privata vicino a un bombolone GPL in contrada Laudadio ha richiesto l’arrivo del 115 che è giunto in tempo per evitare problemi ancora più gravi.

Nel tardo pomeriggio, visto che la squadra di Termoli era impegnata, è stato necessario far arrivare una squadra di vigili del fuoco di Santa Croce di Magliano per la bonifica di uno sciame di api a Montenero di Bisaccia.