Quantcast

I positivi crollano a Campobasso: 56 in totale. Soltanto 51 i comuni molisani con casi di infezione

Il sindaco Gravina: “Decisivi l’aumento del numero dei vaccinati e probabilmente anche il ritorno di una stagione tendenzialmente più calda". Tra il 10 e il 16 maggio registrati 16 nuovi contagi.

Dati incoraggianti, che aprono in Molise come nel resto d’Italia la finestra della speranza. A Campobasso sono stati 52 i cittadini guariti dal virus nella settimana appena trascorsa, quella che va dal 10 al 16 maggio, mentre i positivi nel corso degli stessi sette giorni sono stati 16. Un dato incontrovertibile che capovolge la situazione rispetto a oltre un mese fa, quando i dati erano tutt’altro che rassicuranti.

“In totale oggi, 17 maggio, la piattaforma Sic dell’Asrem indica per Campobasso 56 casi di cittadini ancora positivi – dice il sindaco Roberto Gravina –. Un confortante dato quello dell’aumento dei guariti in città in quest’ultima settimana, che si unisce a quello di una crescita fortemente ridotta dei positivi”.

mappa contagi 16 maggio

Il primo cittadino individua i motivi di questa performance: “Prima di tutto l’aumento del numero dei vaccinati e probabilmente anche il ritorno di una stagione tendenzialmente più calda. Siamo però alla vigilia di probabili ulteriori e progressive misure di apertura da stabilire a livello nazionale un po’ in tutti i settori, per cui l’attenzione ai corretti comportamenti individuali da tenere in ogni ambiente e in ogni momento della nostra quotidianità è una responsabilità personale alla quale non possiamo in alcun modo sottrarci”.