Quantcast

Martello e due coltelli nell’autocarro: denunciato un uomo di Benevento

Circolava in pieno centro abitato senza patente che gli era stata revocata. Nei suoi confronti una multa di 5mila euro e il foglio di via.

Aveva con sé un martello e due coltelli senza giustificarne il motivo ai Carabinieri. Per questo è stato denunciato un uomo originario del beneventano che era alla guida di un autocarro ed è stato controllato a un posto di blocco dei militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Termoli.

Il 57enne, un operaio che ha già alcuni precedenti, è stato fermato in centro abitato ed è apparso subito agitato e non in grado di giustificare la sua presenza sul posto. I militari hanno così perquisito l’uomo e il mezzo ritrovando all’interno dell’abitacolo e addosso all’uomo un martello e due coltelli a lama fissa di cui lo stesso non era in grado di giustificarne il porto.

Il tutto è stato sequestrato in attesa di essere depositato presso il competente ufficio corpi di reato. Il 57enne invece è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino, ritenuto responsabile del reato di porto di armi o oggetti atti ad offendere. È stata avviata nei suoi confronti la prevista procedura per il foglio di via oltre a una sanzione di 5.110 euro: l’operaio circolava infatti senza la patente di guida, già precedentemente revocata.

I Carabinieri hanno effettuato diversi controlli sul territorio ed in particolare nei Comuni di Termoli, Campomarino e Portocannone. Complessivamente sono stati controllati 24 veicoli, 29 persone ed effettuate 4 perquisizioni tra veicolari, personali e domiciliari. Proseguiranno anche nei prossimi giorni, nell’ambito delle più ampie direttive impartite dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, le attività di controllo da parte della Compagnia di Termoli, allo scopo di arginare – sia in via preventiva che repressiva – i reati di maggior allarme sociale e le violazioni in materia di codice della strada, anche al fine di fornire ai cittadini un’adeguata cornice di sicurezza sul territorio ed una sempre maggiore percezione della stessa.