Quantcast

Le Stelle dell’Orsa: l’opera d’arte che dal Molise unisce le due sponde dell’Adriatico

Presentato davanti al catamarano Zenit al porto di Termoli il lavoro di Fernanda Pugliese e Carla Di Pardo: otto maxi francobolli e due quadri dedicati alle comunità delle minoranze linguistiche della nostra regione e al legame coi Balcani che con l'arte arriva al turismo

Otto francobolli giganti e due quadri. Si chiamano ‘Le Stelle dell’Orsa’ e portano la firma di Carla Di Pardo e Fernanda Pugliese. Nel pomeriggio di venerdì 28 maggio una delle opere è stata svelata al porto di Termoli davanti al catamarano ‘Zenit’ della Guidotti Ships, all’interno della quale verrà esposta d’ora in poi.

Presenti alla cerimonia di svelamento dell’opera le due autrici, Carla Di Pardo per la parte artistica e grafica, Fernanda Pugliese per i contenuti letterari, oltre ai sindaci o assessori dei paesi con comunità di origine croata o albanese del Molise.

Presentazione opera le stelle dell'orsa zenit

Le opere d’arte sono infatti una sorta di itinerario delle comunità di minoranza linguistica (Acquaviva Collecroce, Montemitro, San Felice del Molise e Tavenna per l’area croata e Campomarino, Montecilfone, Portocannone e Ururi per quella albanese) e insieme formano una proiezione del sistema stellare. Da qui il nome del progetto. Le due opere maggiori sono state donate una alla Regione Molise, per essere esposta all’ex Gil di Campobasso e l’altra appunto allo Zenit.

“È un’opera che riassume le nostre comunità che 500 anni fa partirono dall’altra parte dell’Adriatico, Termoli rappresenta il punto d’approdo” ha commentato Fernanda Pugliese, che ha poi rivelato di aver presentato una raccolta firme al Comune termolese per l’intitolazione di una strada a Giorgio Castriota Skanderbeg, condottiero e patriota albanese.

“Mi auguro che quest’opera d’arte sia foriera di una nuova stagione dopo un periodo drammatico. Speriamo che presto possa essere ripresa la nuova tratta verso i Balcani”. A questo proposito l’imprenditore Domenico Guidotti, titolare del catamarano Zenit, ha riferito che “stiamo lavorando per i collegamenti Termoli-Ploce in bassa stagione, da settembre. Dipenderà dalle autorizzazioni delle istituzioni croate legate alla pandemia”.

guidotti cotugno

L’artista Carla Di Pardo ha illustrato il lavoro che c’è dietro ‘Le Stelle dell’Orsa’: “Prima di realizzare i disegni ho visitato gli otto paesi, ne è venuto fuori un lavoro di mail art”.

Sindaci e assessori degli otto paesi, oltre a Michele Barile per Termoli, si sono congratulati con le autrici plaudendo al lavoro svolto. Il progetto ha visto la collaborazione della rivista Kamastra, dell’associazione La Casa del Libro, Fidapa, Archeoclub Termoli.

Presentazione opera le stelle dell'orsa zenit